Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

I tifosi non seguiranno il Bologna a Sassuolo

Ma qualcuno ci sarà, senza striscioni, ma solo per la maglia

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/bologna_20170306.mp4

L’ennesima sconfitta casalinga, la quarta consecutiva, non ha lasciato i tifosi indifferenti. Al termine dell’incontro si è manifestata platealmente la protesta, con fischi ed epiteti decisamente negativi. Anche l’alterco avuto da Donadoni e Di Vaio con i tifosi della tribuna non ha aiutato. In mattinata, poi, il comunicato dei gruppi della curva è stato molto chiaro. BASTA COSÌ. È il titolo e l’incipit. E poi prosegue: “Vi abbiamo sempre sostenuti, accompagnati in giro per l’Italia, ma questa volta con la morte nel cuore diciamo basta così… I gruppi della Curva Andrea Costa disertano la trasferta di Reggio Emilia… Invitiamo anche i tifosi non collegati a nessun gruppo a fare altrettanto… Sperando che questo sia un segnale forte, come lo è per noi stare a casa. La Nostra Maglia va onorata sempre”. Tutti d’accordo, anche il centro Bologna Clubs. Nello stesso momento probabilmente qualche tifoso sarà presente. Il club Andrea Costa, infatti, che per il CBC organizza le trasferte, ha già pagato un pullman pieno e altri due sarebbero già prenotati. Anche il club di san Giorgio aveva scelto la comoda Reggio Emilia per una simpatica scampagnata in compagnia. Dunque è chiaro che la trasferta, al di là dei risultati della squadra, sarebbe stata comunque un momento di aggregazione attorno all’unica cosa che conta davvero per un tifoso, la maglia.
Che in effetti da qualche settimana, sul campo viene presa a pallonate un po’ da chiunque. Che siano avversari più bravi, piuttosto che a volte pure arbitri.
I tifosi guardano a Donadoni come principale responsabile, salvano ovviamente Saputo, che il suo, ovvero mettere i soldi, l’ha sempre fatto. Si sottolinea come il resto della squadra societaria visti i miseri risultati non si possa certo definire vincente. Nello stesso momento saputo è solito giudicare non a giochi avviati, ma eventualmente in vista della prossima stagione.
Ora come ora sembra che il piano di una squadra giovane e da plasmare sia fallito. Nello stesso momento è doveroso aspettare. Dopo questo filotto di partite molto complicate, davanti si presentano Sassuolo e Chievo, due squadre decisamente alla portata dei rossoblù. Una inversione di tendenza potrebbe anche far rientrare la protesta, che più che dai risultati viaggia sulle prestazioni, nelle quali si sono invertiti i termini di paragone. Ovvero la squadra tecnicamente migliore è stata anche quella che ha corso meglio e ha avuto maggiore aggressività. Dunque una sconfitta che non ha attenuanti o motivazioni.
Per molti mister Donadoni fatica oramai a dare la carica emotiva necessaria e nelle ultime undici partite si deciderà anche il futuro di un allenatore sicuramente preparato ma che bisogna capire se adatto ad un programma dove i giovani devono essere al centro della programmazione.
Intanto la squadra ha ripreso già in mattinata la preparazione. Domani come oramai capita spesso sosterrà la giornata di riposo per ritrovarsi a Casteldebole mercoledì. Ancora terapie per Gastaledello, mentre pure Rizzo si è fermato per un problema muscolare. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo grado e i tempi di recupero si aggirano sulle due, tre settimane


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3088 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:33290296