Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

I gay dell’Emilia Romagna minacciano lo “sciopero elettorale” verso la sinistra

arcigayProfondamente delusi dalla bocciatura in parlamento della legge sull’omofobia, dovuta anche alla defezione della componente Teo-Dem (leggi Binetti) del Partito Democratico, i gay dell’Emilia Romagna lanciano un forte richiamo alle forze politiche ed in particolare a quelle del centrosinistra che sono state finora più vicine al movimento gay, e da questo più ricambiate anche in termini di voti. Un’affinità che potrebbe però spezzarsi, almeno secondo quanto hanno dichiarato in una nota congiunta Arcigay, Arcilebisca, Movimento Identità Transessuale (Mit) e Agedo, che senza mezzi termini minacciano uno “sciopero elettorale” nei confronti del centrosinistra (e del PD in particolare) “se l’assemblea legislativa della Regione, dove il centrosinistra è maggioranza, non prenderà subito le distanze da quanto è accaduto in parlamento a Roma” e soprattutto se lo stesso parlamentino di viale Aldo Moro non approverà rapidamente la legge regionale contro le discriminazioni che si è arenata da tempo. Se anche una regione come l’Emilia Romagna governata da sempre dal centrosinistra non è in grado di fare concreti passi legislativi contro l’omofobia, “sarebbe un pessimo segnale”, scrivono le associazioni gay, un segnale che rivelerebbe “l’inadeguatezza di questa classe dirigente a legiferare secondo gli standard più civili dell’Europa unita”. E, aggiungono le associazioni gay firmatarie del documento, “si aprirebbe quindi inevitabilmente una riflessione sull’opportunità di sostenere nuovamente la coalizione uscente nelle prossime elezioni regionali”. Un invito se si vuole anche un po’ ricattatorio, spinto a questo probabilmente dalla frustrazione per l’impotenza dimostrata in parlamento dalle forze su cui gli stessi gay facevano affidamento per vedere trasformate in legge le proprie istanze contro l’omofobia (e ieri, intanto, c’è stata una nuova aggressione a Roma: un trans è stato inseguito e ferito da un’automobile).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35254936