Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

I cambiamenti dell’Italia

Dopo l’incolore prestazione con il Paraguay, Marcello Lippi sta pensando ad alcune modifiche all’assetto della squadra, consigliato dai suoi giocatori più esperti

Non vige ancora la democrazia a casa Italia, perché a legiferare è sempre uno, Marcello Lippi, però gli emendamenti con i quali il ct ha modificato e sta modificando la Nazionale sono d’ispirazione popolare, diciamo: condivisi dalla squadra, quando non caldeggiati. Come dire: «Forse ci troviamo meglio così». Del resto, negli anni Lippi ha cementato un gruppo anche nel modo di ragionare, lavorare e confrontarsi. Capita così che l’Italia parta in un modo, continui con un assetto e finisca con un altro ancora. In fondo accadde anche durante la vittoriosa campagna di Germania, anche se in quel caso era una monarchia assoluta, senza consultazioni. Quattro anni più tardi è un po’ diverso, racconta chi ben conosce l’ambiente azzurro, perché con il tempo e le battaglie vinte insieme, il ct s’è fidato sempre più dei suoi samurai: da Cannavaro a Buffon, da Pirlo a Zambrotta, a Gattuso, per dirne alcuni. Tutta gente che mai ha messo in discussione l’autorità di Lippi, anzi, ma che qualche parola e opinione la scambia. Lui ascolta, poi decide. Ecco allora che pure in Sudafrica la Nazionale sta variando assetti: Chiellini riportato al centro, dopo l’idea di riscoprirlo terzino, Marchisio riposizionato in mezzo e non più trequartista, e la scelta delle due punte, sono tre robuste variazioni. Dentro casa Italia si sono accorti, ad esempio, che in attacco si fa parecchio fatica, e che diventa davvero dura sopravvivere da soli, come Gilardino nel primo tempo dell’esordio. Oltre a diversi giocatori, se n’era convinto anche Lippi che dopo l’intervallo ha variato modulo, votando la fiducia al collaudato 4-4-2. Come pure dovrebbe giocare la prossima anche se gli interpreti sono tutti in ballottaggio. Mentre in caso di altre calamità (durante la gara), il terzo portiere diventerà Palombo, già provato anche come centrale di difesa: nessuna petizione popolare stavolta, pare solo sia il più bravo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37845128