Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Helander e Krafth contro Verdi agli spareggi mondiali

Il 10 e il 13 novembre nello spareggio tra Svezia e Italia ci sarà anche una fetta di rossoblù

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20171017.mp4

Il 10 e il 13 novembre nello spareggio tra Svezia e Italia ci sarà anche una fetta di rossoblù. Helander e Krafth da una parte, probabilmente Simone Verdi dall’altra.
Sarà una sfida affascinante, che ovviamente ha un solo risultato. Per entrambe le squadre. Negli svedesi non ci sono grandi nomi dopo l’addio di Ibrahimovic. Tra gli italiani, oltre ai rossoblù viene convocato il centrocampista del Crotone Rohden, oltre all’ex rossoblù Ekdal. Nelle ultime due formazioni che hanno giocato le qualificazioni sia Krafth che Helander non sono partiti titolari. Entrambi sono entrati per qualche minuto contro il Lussemburgo ma non nell’ultimo impegno contro l’Olanda.
Specie il primo, Helander, sta crescendo di partita in partita. Fino allo scorso anno sembrava un oggetto misterioso, fermato dal mal di schiena per gran parte della stagione ma sempre attende quando utilizzato. Nelle ultime settimane, specie con i diversi infortuni di Maietta, Donadoni gli ha dato sempre più fiducia e il ragazzo ha sfruttato al meglio le occasioni. Sempre attento, senza esagerazioni, ma pure senza paura. Fisico possente, non certo tecnica sopraffina ma anche quella esperienza internazionale che non fa male ad una squadra giovane e in quel ruolo orfana del giocatore che nelle ultime due stagioni è stato il direttore d’orchestra.
Insieme a lui Emil Krafth, alla sua terza stagione in rossoblù, ma in pratica alla seconda visto che il primo anno l’ha passato quasi tutto all’Isokinetic per un problema alla schiena. Per lui solo tre presenze nel 2015-16, ben 26 lo scorso anno, mentre per tre volte, nelle prime otto giornate di questa stagione è stato protagonista in serie A. Se Helander è una pedina oramai fondamentale per la difesa rossoblù, Krafth, che in nazionale ha giocato nove partite, viene sicuramente dopo Mbaye e Torosidis. L’infortunio del giovane senegalese potrebbe aprire spiragli allo svedese, soprattutto nel caso in cui Torosidis venga dirottato a sinistra, dove rimane in pratica il solo Masina.
Infine Simone Verdi, che dopo la partita con l’Albania è rimasto un po’ male. Lui è stato molto chiaro anche domenica dopo l’incontro: <>. Ma se le sue prestazioni continueranno ad essere di spessore è chiaro che pure Ventura, che ha per lui una grande stima, non potrà non tenerlo in considerazione.
Intanto la squadra dopo il giorno di riposo di oggi proseguirà la preparazione in vista dell’incontro di domenica pomeriggio a Bergamo con l’Atalanta.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3323 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:27 ram:35153192