Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]nterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Grano: l’intesa con Barilla diventa triennale

Più qualità e redditività per una filiera, quella del grano duro, che rappresenta uno dei punti di forza del made in Italy, ma che deve fare i conti con un mercato globale dominato da una crescente volatilità dei prezzi. L’intesa per la fornitura di grano duro alta qualità dell’Emilia-Romagna alla Barilla si rafforza e diventa triennale garantendo agli agricoltori maggior certezze sul piano della programmazione produttiva. L’accordo prevede un quantitativo annuo di 120 mila tonnellate, per una superficie agricola interessata di circa 20 mila ettari, pari mediamente a circa un terzo della produzione regionale. Il prezzo, legato per una quota al listino della Borsa merci di Bologna, e prefissato per la restante, include anche specifiche premialità sulla base della qualità.

Nel video intervista a:
SIMONA CASELLI, assessore all’Agricoltura Regione Emilia-Romagna

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_grano_20161219.mp4

L’accordo, valido a partire dalla campagna cerealicola 2016-2017 coinvolge l’intera filiera, dalla terra alla tavola: industria sementiera, produttori agricoli e il gruppo di Parma leader mondiale dell’industria pastaria. Molteplici i vantaggi: Barilla potrà contare su varietà di grano appositamente selezionate e su un bacino di produzione limitrofo agli stabilimenti; i consumatori su un prodotto finale di elevata qualità e coltivato con tecniche rispettose dell’ambiente; gli agricoltori su uno sbocco di mercato, su un prezzo di vendita concordato e premi per la qualità del prodotto. Ma non solo. Questi ultimi avranno un vantaggio ulteriore: poter accedere ai contributi per ettaro previsti dal ministero delle Politiche agricole a favore dei produttori che aderiscono a contratti di filiera di durata triennale. Le risorse a disposizione per il 2017 ammontano a 10 milioni di euro, con la previsione di altrettanto per il 2018. A firmare l’intesa, oltre al Gruppo Barilla, la Società Produttori Sementi, Op Grandi colture italiane, Op Cereali, Consorzio agrario Terre Padane, Consorzio agrario di Parma, Consorzio agrario dell’Emilia, Consorzio agrario Adriatico.
Promosso dalla Regione Emilia-Romagna, l’accordo per la fornitura di grano duro al Gruppo di Parma, ha superato i dieci anni da vita e ha fatto da apripista a livello nazionale, facendo dell’Emilia-Romagna un polo d’eccellenza di questo comparto. Da allora a oggi le superfici a grano duro coltivate nella nostra regione sono quadruplicate.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Barbara Paknazar

Autore

Articolo scritto da: | 540 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35243704