Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Gdf: nel 2013 scoperti a Bologna 142 evasori totali

Un pensionato bolognese di 60 anni che risiede in Svizzera e che avrebbe nascosto al fisco un reddito di 32 milioni di euro; 36 infermieri dipendenti della sanità pubblica che avrebbero fatto il ‘doppio lavoro’, operando anche per ditte private. Sono solo alcuni dei casi scoperti dai finanzieri del Comando Provinciale di Bologna guidati dal generale Virginio Pomponi, che oggi ha tracciato un consuntivo dell’attività svolta nel corso del 2013. Nella lotta all’evasione fiscale sono stati eseguiti 1046 controlli e contestate violazioni tributarie per 624 milioni di euro, con il recupero per le casse dell’erario di oltre 23 milioni di imponibile e la denuncia di 170 persone. In aumento gli evasori totali e paratotali scoperti a Bologna dalla Finanza: 142 (contro il 91 del 2012), con un imponibile sottratto a tassazione di oltre 320 milioni. Oltre al pensionato con residenza in Svizzera che avrebbe nascosto 32 milioni di euro al fisco, i finanzieri hanno scoperto l’amministratore ‘infedele’ di una nota azienda di profumeria di Bologna, che avrebbe evaso quasi 12 milioni ricavati dalla cessione di partecipazioni della holding del gruppo. Due aziende private operanti nel settore assistenziale hanno invece ricevuto sanzioni per oltre un milione, per avere fatto lavorare 36 infermieri già dipendenti della sanità pubblica. Le verifiche sulla corretta emissione di scontrini e ricevute fiscali sono state circa 5800, con 1124 casi di omesso rilascio: una media di violazioni inferiore al 20%, che colloca Bologna molto al di sotto della media nazionale. In questo ambito, i finanzieri hanno evidenziato un notevole aumento dei casi in cui il contribuente riconosce la fondatezza delle contestazioni e rinuncia al contenzioso: circa il 9%, contro il 4,8 del 2012. Negativo invece il dato che arriva dai controlli ai cosiddetti ‘finti poveri’, che godono di prestazioni sociali agevolate (esenzioni, contributi o sconti per reddito o altre circostanze): su 141 verifiche, sono state 67 le persone segnalate, oltre il doppio del 2012. Sono stati 115 i lavoratori in nero o irregolari individuati e 43 i datori di lavoro denunciati. La lotta alla contraffazione ha portato a 104 denunce e al sequestro di circa un milione e seicento mila prodotti ‘tarocchi’, fra articoli di moda, giocattoli e addobbi senza marchio di sicurezza, biglietti falsi venduti ai concerti. Il bilancio dell’attività antidroga è di 44 arresti, con il sequestro di 36 chili di cocaina, 13 di eroina, oltre a 57 chili del pericoloso ‘khat’. In aumento anche la lotta al commercio illegale di tabacchi lavorati esteri: sono stati sequestrati 672 chili di sigarette di contrabbando, in gran parte in arrivo da paesi dell’Est europeo dove, ad esempio in Moldova, un pacchetto costa poco più di un euro.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7009 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30370368