Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Gastaldello salta Bari, Matuzalem fermo 2-3 settimane

Dubbi sullo schieramento con il Bari, sia per il modulo che per gli interpreti.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150423.mp4

Facendo il conto dei superstiti c’è da registrare l’ennesimo infortunio grave. Dopo aver perso per tutta la stagione Franco Zuculini, Lopez da ieri non potrà contare per le prossime due-tre settimane, sul regista titolare, Francelino Matuzalem. Per lui una lesione di primo grado al gemello mediale della gamba destra. Tenuto conto che il 22 maggio è l’ultima giornata di campionato, l’ipotesi che anche per lui il campionato possa essere finito non è da scartare. Non è stato convocato neppure Daniele Gastaldello, che non ha recuperato il problema muscolare subito nel riscaldamento con lo Spezia. Contemporaneamente manca anche lo squalificati Laribi e Sansone non è nelle migliori condizioni dopo il problema che lo ha fatto fermare nell’allenamento di mercoledì. E’ il suo il dubbio che ha portato Lopez a convocare 21 giocatori per la partita di questo pomeriggio, con la sorpresa di Scalini che si è unito ai compagni.
Come si schiererà questa sera al San Nicola? Anche guardando gli allenamenti è difficile prevedere le idee del tecnico. Infatti anche nella rifinitura di ieri ha provato la difesa a tre, con Ferrari assieme a Maietta e Oikonomou, così come aveva fatto mercoledì. Nello stesso momento le sue parole e le sicurezze che il modulo classico gli hanno consegnato nella prima parte del campionato, fanno propendere per un Bologna plasmato sul 4-3-1-2. Una incertezza nata da una pretattica che dice del momento difficile dei rossoblù. C’è chi, come Lopez ,cerca di nascondere chi scenderà in campo, mentre dall’altra parte Nicola sciorina in conferenza stampa l’undici titolare, lasciando ai giocatori che scenderanno in campo le responsabilità. Ma nello stesso momento dando loro il massimo della fiducia.
Per il Bologna Ceccarelli e Morleo saranno gli esterni, sia che il Bologna giochi con tre o solo due centrali. Questi sono Oikonomou e Maietta, con l’aggiunta di Ferrari nel caso scegliesse a tre. Il sostituto di Matuzalem sarà Krsticic, o Buchel. Entrambi sono stati provati in settimana in quel ruolo, scambiandosi il ruolo anche di mezzala sinistra, mentre Casarini sarà il centrocampoista di destra. Pure in attacco ci sono dubbi e nascono dalle condizioni fisiche di Sansone. L’idea è quella di metterlo ancora alle spalle di una coppia di punte, delle quali una sarà Cacia, mentre per l’altra si giocano una maglia Acquafresca e Improta. Se con l’ex Cagliari si riformerebbe la coppia che ha giocato per oltre metà campionato, con Improta la soluzione sarebbe quella di una vera seconda punta. Nel caso in cui Sansone risentisse ancora del problema muscolare, potrebbe essere Bessa a prendere il suo posto, con la necessità di Scalini in panchina per avere un centrocampista per eventuali cambi. Il Bologna, continua, dunque, a provarle davvero tutte per cercare di trovare la quadratura di un cerchio che ha avuto nei portieri, Coppola prima e Da Costa ora il punto di riferimento, con una solidità difensiva che ne fa il secondo reparto del campionato, mentre il problema vero è quello dell’attacco, visto che ben tre bomber di razza come Cacia, Sansone e Mancosu non sono riusciti ad esprimersi ai loro livelli migliori.
Arbitra l’incontro Maresca di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Liberti e Bellutti e dal quarto ufficiale Meliconi..


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2900 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30295864