Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Fuori casa è un’altra Virtus

di Jack Bonora

Probabilmente la Virtus è questa. Una squadra capace di battere la capoclassifica Brindisi all’Unipol Arena e di farsi schiaffeggiare appena si allontana da Bologna, o da Casalecchio, direbbero i fortitudini. Iniziando, ormai è un triste copione, in maniera pessima ogni partita. Ieri è accaduto a Caserta, dove la formazione di casa è partita ai mille all’ora e vai a capire se per meriti propri o per, abituali, demeriti altrui. Poi, però, il Virtus pride esce, ma spesso i buoi sono già scappati dalla stalla e basta un rimbalzo perso per non concretizzare un’eroica rimonta. La Granarolo ricorda, al momento, uno di quegli studenti che non tocca libro per dei mesi, per poi passare la notte insonne in vista dell’interrogazione. A conti fatti diventa difficile definirlo eroico, anche se viene promosso: figuratevi se viene bocciato… E la Virtus è stata bocciata in più occasioni, peraltro, fisiologicamente, capiterà ancora. Normale che non si possa giocare run and gun ( letteralmente corri e tira ) per 40 minuti, ma sarebbe bello vedere la squadra partire subito con il piede giusto. Walsh è sempre il leader, quando va bene come quando va male: lui si prende sempre le responsabilità in un contesto, peraltro, dove non si vede nessun altro con i suoi attributi. Ware non ha fatto la partita che doveva fare, nel giorno in cui non c’era il suo sostituto Imbrò, Hardy ha spesso litigato con il canestro e i due lunghi hanno viaggiato a corrente alternata. Insomma, la Virtus non è arrivata a 60 punti e abbiamo detto tutto. Il migliore è stato Gadderfors, ma parliamo di una prova da 6 in pagella, non da 8. La pecca principale della V nera? Poco tagliafuori e conseguenti rimbalzi offensivi per gli avversari. Più ancora delle palle perse, che restano un problema da risolvere. Ma ci può stare se corri tanto, dimenticare il tuo uomo e lasciargli prendere un comodo pallone sotto il tuo canestro proprio no. In questo campionato per passare da buona a grande squadra non ci vuole tantissimo: probabilmente è più nella testa che sul mercato.

rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/rvm_virtus_20131216.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2908 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30448464