Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Fortitudo e Virtus, impegni al vertice

Comincia la Fortitudo che domenica alle 12 va a Trieste, mentre alle 17 la Virtus ospita Venezia campione d’Italia

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_basket_20171027.mp4

Doppia sfida tutta da vivere. Virtus e Fortitudo scendono in campo nel week end con avversarie davvero temibili e per entrambi si tratta di una importante prova di maturità dopo l’ottimo inizio.
Comincia la Fortitudo che domenica alle 12 va a Trieste, contro la squadra, che insieme ai biancoblù, comanda la classifica a punteggio pieno. Alla fine ne rimarrà soltanto una, si potrebbe dire, ma è chiaro che siamo solo all’inizio del campionato e dunque questo incontro può essere considerato come un test impegnativo, ma non certo decisivo per la conquista del primo posto nel girone, che nelle due ultime stagioni è stata fondamentale per la promozione.
Boniciolli non avrà Cinciarini contro la squadra che lo scorso anno ha operso solo in finale e ha confermato il suo coach Dalmasson che siede sulla panchina come una quercia dalle radici profondissime. Trieste può contare su una squadra molto lunga, con il confermato Green che viaggia a 22 punti di media e 8 rimbalzi, mentre attende le migliori condizioni Bowers, che fsarà assente anche domenica e che finora è riuscito a dare davvero poco. Attorno, l’argentino Fernandez a far girare i compagni tra i quali l’eterno Cittadini sotto canestro, e altri già visti nei playoff passati come Baldasso, Prandin e Daros in attesa del rientro di Daniele Cavaliero.
Per quanto riguarda la Virtus, dopo la bella e convincente vittoria contro Sassari, il calendario chiama i bianconeri a misurarsi con un avversario ancora più forte. Al PalaDozza arriva Venezia, campione d’Italia, imbattuta in campionato, e reduce da una vittoria esterna in Europa, 71-81 a Radom, in Polonia. Si tratta ovviamente di una squadra lunga, talentuosa ed esperta, capitanata in fase realizzativa dall’ala lituana Orelik e dall’esterno Johnson, entrambi a quota 16 punti di media. La Reyer tra le altre cose è la squadra che tira meglio da tre di tutta la serie A, con il 43% complessivo, e segna quasi gli stessi punti della Virtus (82 contro 83 di media).
Questa Virtus, dopo tre vittorie consecutive, ha voglia di misurarsi con l’eccellenza, l’ha detto anche coach Ramagli: capire a che punto si è, capire cosa c’è ancora da fare, e magari con l’aiuto del pubblico di Piazza Azzarita anche provare a portare a casa una vittoria che sarebbe qualcosa di notevole. L’inizio è fissato per le 17 e si spera possa esserci Alessandro Gentile in campo fermato in questi giorni da un problemino agli adduttori. Per quanto riguarda il mercato il nome caldo di oggi è l’ex Kentucky Derek Willis, in ogni caso l’impressione – confermata anche dalle parole di Luca Baraldi in settimana – è che si punterà su un giocatore giovane, probabilmente un rookie, che possa inserirsi in punta di piedi in un gruppo che pare già molto solido, e che eventualmente possa venire buono anche per il futuro.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3323 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:26 ram:35148048