Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Fortitudo: “Chi ha invaso non è un nostro vero tifoso”

Nei prossimi giorni il giudice sportive deciderà sull’invasione di campo di sabato a Cento

Anconetani Dante
Tra domani e mercoledì la Fortitudo conoscerà la decisione del giudice sportivo in merito all’invasione di campo, con contatto con l’arbitro, perpetrata a Cento da un proprio tifoso. Dopo quanto avvenuto al termine della scorsa stagione, la società potrebbe anche essere considerata recidiva e in caso di squalifica del campo potrebbe non essere sufficiente pagare una multa, tanto che sta già pensando a Rimini come campo alternativo. In una nota, poi, oltre a stigmatizzare il gesto del tifoso, indicato come “sconsiderato e che si professa tifoso Fortitudo”, ma che con il suo comportamento ha creato “danni economici ed organizzativi alla società ed i suoi tifosi, i quali hanno sempre dimostrato grande correttezza, civiltà e calore”, si ribadisce come “la società è contraria a qualsiasi manifestazione aggressiva nei confronti di tutti i soggetti coinvolti in ogni manifestazione sportiva, siano essi arbitri, atleti, tesserati o tifosi avversari. Di fatto – prosegue – la Fortitudo tiene a sostenere un’etica sportiva non solo in campo ma anche sugli spalti”.
Nello stesso momento, però, la dirigenza biancoblù non nasconde la propria perplessità rispetto alla manza organizzativa trovata a Cento, dove si è “trovata all’interno dell’impianto di gioco una situazione di estrema normalità per una gara d’importanza straordinaria. Con l’esperienza di un anno e mezzo di gare giocate in questa categoria – ha proseguito – il rammarico è che l’unico impianto in cui si sono verificate invasioni di campo sia quello di Cento. Auguriamo infine un grande campionato a Cento e ci auspichiamo che tra le due società possa rimanere un rapporto sereno di collaborazione e stima reciproca”. Dunque la Fortitudo si assume le proprie responsabilità, nello stesso momento scarica sulla squadra ospitante la mancata predisposizione di misure di sicurezza adeguate alla situazione.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:26 ram:30530936