Forlì: scritte ingiuriose nella sede di Equitalia, l’autore fugge

La sede di Forlì di Equitalia, la società pubblica incaricata alla riscossione dei tributi, è stata imbrattata ieri sera, poco prima delle 20. Sono state scritte su muri e vetrate frasi ingiuriose, ma all’interno degli uffici c’erano due impiegate che hanno visto l’autore del gesto allontanarsi. Hanno così lanciato l’allarme alle forze dell’ordine. Giunti i Carabinieri, hanno trovato la bomboletta utilizzata per le scritte, ma del colpevole nessuna traccia. Sul caso ora indagano i Carabinieri, che hanno ascoltato la testimonianza delle due impiegate.
(ANSA)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6598 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:26 ram:43531496