Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Fondazioni Liriche: Bologna sarebbe in attivo di 6 milioni, se…

Niente ‘rosso’, al suo posto un utile di 6,1 milioni. Così si sarebbe chiuso il quinquennio 2004/08 per il Teatro Comunale di Bologna se Regione, Comune e Provincia avessero erogato gli stessi contributi arrivati a Enti lirici analoghi per tipologia d’attività e pianta organica. E’ questo il dato principale che emerge dall’elaborazione dei dati contenuti nelle tabelle diffuse dal Ministero dei beni culturali e che la Fondazione bolognese ha diffuso. “Un’evidenza che conferma – commenta il sovrintendente Marco Tutino – i risultati della buona gestione dell’Ente lirico operata in questi anni”. “Per evitare interpretazioni fuorvianti – prosegue Tutino – abbiamo paragonato i risultati del nostro Teatro con quelli di altre tre realtà analoghe, escludendo ad esempio quelli che hanno sede in Regioni a statuto speciale, dove maggiori sono le possibilità di finanziamento, quelli con piante organiche ben superiori alla nostra e quelli particolari come la Scala, che è un teatro nazionale, l’Arena di Verona, dove gran parte dei ricavi derivano da una stagione prevalentemente estiva e può contare su uno spazio incomparabile al nostro, o l’Accademia di Santa Cecilia, che è un’orchestra”. Dal confronto tra il Comunale di Bologna, il Regio di Torino, La Fenice di Venezia e il Carlo Felice di Genova emerge come l’ammontare dei finanziamenti di Regioni ed Enti locali durante gli ultimi cinque anni sia stato pari, in media, a 7,088 milioni di euro all’anno. Un dato che nasconde situazioni ben diverse: si va, infatti, dai 12,32 milioni di Torino ai 2,994 milioni – appunto – di Bologna. Un contributo inferiore alla media, ogni anno, di 4,094 milioni, pari su base quinquennale a 20,47 milioni. Se il Comunale avesse, dunque, potuto godere degli stessi contributi di altre strutture analoghe non solo non avrebbe chiuso in passivo, ma dal 2004 al 2008 avrebbe accumulato un attivo superiore a 6,116 milioni. “All’origine di questo contributo inferiore di Regione, Comune e Provincia – spiega Tutino – ci sono scelte di politica culturale e peculiarità di questo territorio, che conta un grande numero di teatri. Certo è che risulta evidente come il passivo dei bilanci non sia imputabile a particolari errori di gestione che rimane invece virtuosa anche rispetto ad altri Enti lirici”. Nell’ultimo anno, infatti, il Comunale è l’unico Ente lirico ad aver visto aumentare la propria percentuale del finanziamento statale (passato da 14,425 a 15,537 milioni), grazie all’incremento del volume di attività. Durante l’esercizio 2009 è stato ricostituito anche il Patrimonio Netto della Fondazione grazie ad un conferimento di immobili, da parte del Comune, per 19,270 milioni. Nello stesso momento il deficit – nonostante il gap dei contributi locali – si è ridotto di oltre 3 milioni rispetto al 2008, superando le attese del Piano Industriale.
(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:37733008