Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Finale Western Conference: San Antonio demolisce Oklahoma in gara-5

Oklahoma City Thunder v San Antonio Spurs - Game Five

Modo migliore per spegnere le voci di una presunta crisi non c’era. Nella notte, i San Antonio Spurs di Marco Belinelli, probabilmente rinfrancati dal pubblico dello AT&T Center, dominano gara-5, sconfiggendo Oklahoma con il punteggio di 117 – 89. Un successo fondamentale, che proietta i Big Three e compagni alle Finals e, allo stesso tempo, intimorisce Kevin Durant e Russell Westbrook,  ora costretti ad aggiudicarsi il prossimo match per giocarsi il tutto per tutto in gara-7. Grande merito va anche a Gregg Popovich, non a caso il miglior coach dell’NBA. Pop, dopo le ultime due sconfitte sul parquet dei Thunders, rimescola le carte, affidandosi a sorpresa a Matt Bonner per costringere Ibaka ad allontanarsi dall’area. La prima parte di gara, tuttavia, recita il copione di Oklahoma. Gli uomini di Scott Brooks giocano una grande pallacanestro e San Antonio fatica a tenere il ritmo. Solo giocate ad alto quoziente di difficoltà li mantengono in scia, fino all’aggancio con le triple di Mills e Green. Boris Diaw e Manu Ginobili, subentrati dalla panchina, cambiano gli equilibri. Il  francese e l’ex Virtus, accompagnati dal risveglio di un altalenante Tony Parker, sfruttano un passaggio a vuoto di Oklahoma e posano le fondamenta della fuga. Il duo Durant-Westbrook tenta di rientrare, ma la difesa degli Spurs regge bene, per non parlare dell’attacco: davvero spietato. A inizio secondo tempo, Popovich ringrazia Diaw con un posto in quintetto: il francese ricambia e spacca la partita. I 22 punti di Tim Duncan, dominatore dell’area piccola, e i 19 di Manu Ginobili fanno il resto. Coach Brooks poi, a 8 minuti e 49 secondi dalla sirena, alza bandiera bianca lasciando spazio alla panchina, con gli Spurs sul +25 e ultime speranze rinviate a gara-6. Con le modifiche al quintetto titolare di San Antonio, a pagar dazio è stato Marco Belinelli. Il cestista di San Giovanni in Persiceto vede il campo solo nel secondo tempo, entrando a 2 minuti e 24 secondi dal termine del terzo quarto, quando la partita ormai aveva già preso una direzione ben delineata. Per lui, alla fine, bottino da soli 2 punti e 1/5 al tiro, ma almeno le Finals sono più vicine…


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30462264