Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Finale Emilia: 27 Gennaio, Giornata Internazionale della Memoria

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza istituita dal Parlamento Italiano su una proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio giornata mondiale in commemorazione delle vittime del nazismo e del fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.
La città di Finale Emilia, storica sede di un’importante comunità ebraica, onora questa ricorrenza attraverso varie iniziative.

Il programma del 27 gennaio, in collaborazione con il Gruppo Culturale R6J6:

– ore 11.00 visita guidata al Cimitero Ebraico, unica testimonianza dell’esistenza di una comunità un tempo florida e prosperosa;

– ore 12.00, presso l’Istituto “I. Calvi”, verrà piantumato un ulivo in memoria di don Benedetto Richeldi, Giusto tra le Nazioni, titolo con il quale vengono indicati i non-ebrei che hanno agito in modo eroico a rischio della propria vita per salvare la vita anche di un solo ebreo dalla Shoah.

Parroco a Finale Emilia, Don Benedetto fece da capofila ad un gruppo di solidarietà che salvò la vita ad una dozzina di ebrei jugoslavi “internati liberi” in Emilia. Egli nascose inizialmente i perseguitati in una scuola sull’Appennino modenese, organizzando nel frattempo la fuga in Svizzera. Don Richeldi riuscì a procurarsi un falso timbro comunale, a falsificare documenti, a procacciarsi cibo a sufficienza e ad organizzare nei minimi dettagli il viaggio, che riuscì perfettamente. La cerimonia, che vedrà la partecipazione di studenti, insegnanti e autorità, è aperta a tutta la cittadinanza. La messa a dimora, coordinata dalla Provincia di Modena, avverrà in contemporanea in otto scuole, una per ognuno dei modenesi “Giusti tra le Nazioni” riconosciuti dallo Yad Vashem.

– Nel pomeriggio, alle ore 15.00, presso il Palazzo della Provincia di Modena verrà inaugurata una targa in ricordo degli otto Giusti.
Ma il filo della memoria si estende anche nell’ambito della rassegna “Capire per ricordare”, organizzata dall’ Unione Comuni dell’Area Nord con il contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, il contributo e il patrocinio della Regione Emilia Romagna, il patrocinio di Anpi e Provincia e la collaborazione della Fondazione Ex Campo di Fossoli.

Destinatari del progetto sono i ragazzi delle classi terze delle scuole medie del territorio, per i quali sono stati organizzati incontri di formazione, visite guidate all’ex Campo di Fossoli e l’incontro il 3 marzo in Teatro con Piero Terracina, ebreo romano, unico sopravvissuto della sua famiglia al campo di Auschwitz.

Verso Aushwitz partono oggi – 25 gennaio dalla stazione di Carpi – circa 600 studenti degli istituti superiori modenesi, sul treno che ripercorre il tragitto degli ebrei deportati dal Campo di concentramento di Fossoli nei lager nazisti oltre sessanta anni fa. Tra le tante iniziative organizzate in occasione del Giorno della Memoria questa è certamente una delle più significative: un viaggio nella memoria e per la memoria in questo luogo tristemente famoso dell’orrore nazista, nella speranza che in futuro non abbiano più a ripetersi tali crimini contro l’umanità.
.
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:35238584