Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]om
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ferrara per la chirurgia orbitaria

L’8 e 9 ottobre nella città estense si terrà una due giorni interamente dedicata alla chirurgia orbitaria alla quale parteciperanno i più importanti specialisti internazionali.
Un ulteriore riconoscimento all’eccellenza rappresentata dal reparto di chirurgia maxillo facciale e cranio-orbitaria dell’Ospedale Sant’Anna.

Ancora una volta Ferrara ospiterà i più importanti chirurghi orbitari europei e americani.
L’ 8 e il 9 ottobre sono attesi, infatti, nella città circa 250 partecipanti alla “due giorni” interamente dedicata alla formazione sui prodotti, sulle procedure chirurgiche e sulle tecniche e tecnologie più avanzate nell’ambito della chirurgia orbitaria. L’evento è coordinatato dal professor Luigi Clauser, direttore del reparto di chirurgia maxilo e cranio orbitaria dell’Ospedale Sant’Anna.
Al centro dei lavori, divisi in stage tematici, i problemi relativi all’orbita: traumi della strada, malformazioni, patologie tumorali. Sessioni tematiche e work shop saranno dedicati ad argomenti quali la ricostruzione orbitale post traumatica; la rimozione di tumori, malformazioni e deformazioni congenite; la ricostruzione microvascolare orbitale. Il tutto con la presentazione e discussione di casi specifici.
Grazie al lavoro svolto dal reparto dell’Ospedale Sant’Anna, la chirurgia maxillo-orbito-facciale, non costituisce più un tema di nicchia. I risultati raggiunti negli ultimi anni, hanno consentito al reparto diretto da Clauser di diventare un centro di riferimento in Italia e all’estero e, soprattutto, hanno consentito ad un numero sempre più numeroso di pazienti, che per circa il 45 per cento provengono da fuori Ferrara, di affrontare e risolvere patologie che fino a pochi anni fa sembravano avere ben poche aspettative di recupero.
Un’eccellenza che come sottolinea lo stesso Clauser è resa possibile da una metodologia di lavoro in equipe. Un gruppo di lavoro pluridisciplinare che comprende tra gli altri: chirurgo maxillo-facciale, oculista, otorino, neurochirurgo, neuroradiologo, anestesista, neonatologo, terapia intensiva, genetista, endocrinologo, radioterapista, oltre a personale infermieristico specializzato.
Lavoro di equipe dove i medici si occupano di varie patologie, in un’attività chirurgica che ha finalità ricostruttiva, anche se l’aspetto estetico non è marginale (pensiamo al trattamento del labbro leporino o del morbo di Basedow). Altissima professionalità, dunque, ma anche tecnologia. A queste due esigenze in termini di apparecchiature e strumentazioni; sistemi di navigazione chirurgica e tecniche innovative; aggiornamenti clinici e formazione continua, si propone di rispondere la Convention dell’8 e 9 ottobre.
La Direzione del Sant.Anna ha sempre supportato le nuove tecnologie necessarie per progredire sempre piu’ nell’ ampio concetto di interdisciplinarieta’.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:37808216