Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ferrara per la chirurgia orbitaria

L’8 e 9 ottobre nella città estense si terrà una due giorni interamente dedicata alla chirurgia orbitaria alla quale parteciperanno i più importanti specialisti internazionali.
Un ulteriore riconoscimento all’eccellenza rappresentata dal reparto di chirurgia maxillo facciale e cranio-orbitaria dell’Ospedale Sant’Anna.

Ancora una volta Ferrara ospiterà i più importanti chirurghi orbitari europei e americani.
L’ 8 e il 9 ottobre sono attesi, infatti, nella città circa 250 partecipanti alla “due giorni” interamente dedicata alla formazione sui prodotti, sulle procedure chirurgiche e sulle tecniche e tecnologie più avanzate nell’ambito della chirurgia orbitaria. L’evento è coordinatato dal professor Luigi Clauser, direttore del reparto di chirurgia maxilo e cranio orbitaria dell’Ospedale Sant’Anna.
Al centro dei lavori, divisi in stage tematici, i problemi relativi all’orbita: traumi della strada, malformazioni, patologie tumorali. Sessioni tematiche e work shop saranno dedicati ad argomenti quali la ricostruzione orbitale post traumatica; la rimozione di tumori, malformazioni e deformazioni congenite; la ricostruzione microvascolare orbitale. Il tutto con la presentazione e discussione di casi specifici.
Grazie al lavoro svolto dal reparto dell’Ospedale Sant’Anna, la chirurgia maxillo-orbito-facciale, non costituisce più un tema di nicchia. I risultati raggiunti negli ultimi anni, hanno consentito al reparto diretto da Clauser di diventare un centro di riferimento in Italia e all’estero e, soprattutto, hanno consentito ad un numero sempre più numeroso di pazienti, che per circa il 45 per cento provengono da fuori Ferrara, di affrontare e risolvere patologie che fino a pochi anni fa sembravano avere ben poche aspettative di recupero.
Un’eccellenza che come sottolinea lo stesso Clauser è resa possibile da una metodologia di lavoro in equipe. Un gruppo di lavoro pluridisciplinare che comprende tra gli altri: chirurgo maxillo-facciale, oculista, otorino, neurochirurgo, neuroradiologo, anestesista, neonatologo, terapia intensiva, genetista, endocrinologo, radioterapista, oltre a personale infermieristico specializzato.
Lavoro di equipe dove i medici si occupano di varie patologie, in un’attività chirurgica che ha finalità ricostruttiva, anche se l’aspetto estetico non è marginale (pensiamo al trattamento del labbro leporino o del morbo di Basedow). Altissima professionalità, dunque, ma anche tecnologia. A queste due esigenze in termini di apparecchiature e strumentazioni; sistemi di navigazione chirurgica e tecniche innovative; aggiornamenti clinici e formazione continua, si propone di rispondere la Convention dell’8 e 9 ottobre.
La Direzione del Sant.Anna ha sempre supportato le nuove tecnologie necessarie per progredire sempre piu’ nell’ ampio concetto di interdisciplinarieta’.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35382272