Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ferrara: Elio apre la stagione del comunale

Giovedì 7 ottobre, alle 21, la Stagione di Prosa 2010/2011 del Teatro Comunale di Ferrara verrà inaugurata con Elio – l’ironico e brillante musicista-attore, in questi giorni impegnato in TV in X Factor – che presenta in prima nazionale, Gian Burrasca, per la regia di Lina Wertmüller, con la quale l’artista milanese già aveva collaborato ai tempi di Storia d’amore e d’anarchia. È proprio lui, infatti, ad aggiungere un altro personaggio al suo già ricco repertorio vestendo i panni dello scatenato Giannino Stoppani (alias Gian Burrasca), per raccontare i momenti salienti del Giornalino di Vamba oltre ad interpretare le indimenticabili canzoni di Nino Rota, trascritte da Giacomo Scaramuzza per uno straordinario quintetto di musicisti in scena (Giampaolo Bandini, chitarra; Cesare Chiacchiaretta, fisarmonica; Enrico Fagone, contrabbasso; Corrado Giuffredi, clarinetto; Danilo Grassi, percussioni).

Nel 1964 Lina Wertmüller dirigeva le otto puntate dello sceneggiato Rai tratto dal libro di Luigi Bertelli, in arte Vamba, pubblicato tra il 1907 e il 1908, cadenzate anche allora sulle musiche di Nino Rota, dirette da Luis Bacalov. Fu uno dei maggiori successi televisivi dell’epoca e rese immortali divertenti canzoni come Viva la pappa col pomodoro, e le buffe intemperanze del ragazzino impertinente, interpretato da una giovane e brava Rita Pavone. A quarantasei anni di distanza, in occasione del centenario della nascita del maestro Nino Rota (3 dicembre 1911 – Roma, 10 aprile 1979), Lina Wertmüller torna a curare l’adattamento del testo e la supervisione alla regia e, questa volta, in versione musical.

Lo spettacolo verrà replicato sino a domenica 10 ottobre.

Due gli appuntamenti aperti al pubblico legati a Gian Burrasca:

* sabato 9 ottobre, alle 18, nella Sala teatrale del Comunale, Elio incontrerà il pubblico, con il coordinamento di Fabrizio Festa, critico musicale.
* A precede invece le date dello spettacolo, mercoledì 6 ottobre ore 17, alla Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea, Andrea Gatti – docente di Estetica alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo ferrarese – con Gian Burrasca contro Freud, lezione semiseria sul diventare grandi, rievocherà la vicenda editoriale del Giornalino di Vamba, per raccontarne lo sfondo letterario e sociale, segnalare i diversi livelli di lettura e gli insegnamenti morali, validi per ogni tempo, legati a un capolavoro della letteratura per i ragazzi – e per quanti lo sono stati.

L’appuntamento inaugurerà Libri in scena, ciclo di incontri–letture nato dalla collaborazione del Teatro Comunale con gli Amici della Biblioteca Ariostea.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1443 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35431800