Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ferrara: arriva Paolo Nutini

Il giovanissimo scozzese di origine italiane ha stabilito il record di permanenza nelle chart inglesi grazie a uno stile che va oltre il glamour pop, privilegiando un folk-rock di stampo chitarristico, fatto di ballate struggenti dove prevalgono la voce roca e blueseggiante e sonorità acustiche in bilico tra soul e rhythm’n’blues.

Dopo il sold-out della Tempesta Sotto Le Stelle, ultimi biglietti disponibili per la prossima, attesa data di Ferrara Sotto Le Stelle, vista la qualità e la caratura internazionale dell’artista, capace di raggiungere un pubblico fatto di adulti come di giovanissimi, oltre all’ampia porzione di fedelissimi del festival.

Questo in effetti è il tipo di risonanza che accompagna Paolo Nutini fin dal suo esordio, ancora diciottenne, caratterizzato da vendite importanti e consensi eterogenei, praticamente unanimi.
Quella del giovane scozzese di chiare origini italiane è la più bella e “classica” delle favole.
Nato a Pasley, vicino a Glasgow, padre toscano e madre scozzese, gestori di un negozio di fish and chips, entra nel mondo della musica dalla gavetta, ricoprendo i ruoli di roadie e tecnico di studio, in attesa di dare sfogo alle sue velleità artistiche, prima di finire catapultato, un giorno, sul palco di un festival locale come rimpiazzo di un artista che non si era presentato in tempo.
L’occasione è sfruttata appieno se è vero che da lì l’escalation di Paolo non si è più fermata, ed è tuttora in rapida ascesa: il ragazzo, allora diciassettenne, viene notato dal produttore dei Coldplay Ken Nelson, che lo porta a Londra a firmare un contratto con la Atlantic.
Internet fa il resto: alcuni suoi brani diventano immediatamente popolari grazie al passaparola e Nutini si ritrova ben presto ad aprire le date di artisti quali Amy Winehouse.
Il 2006 è l’anno della svolta, con l’uscita di These Streets, 2.300.000 copie vendute, un disco, a detta sua, registrato in fretta, con l’urgenza di esprimersi e di fissare su supporto quel talento che stava letterlamente esplodendo: quella sorta di “X-factor” che si cerca oggigiorno con morbosa ostinazione in televisione e che è invece quasi sempre capace di esprimersi e di trovare la via di affermarsi per strade del tutto diverse.
Il repertorio poggia inevitabilmente su ballate stranianti e strazianti, intrise di angoscia e ingenuità adolescenziale da diario personale, tratto che Nutini non si vergogna a sbandierare, nelle quali la voce calda e sabbiosa impasta gli accordi della chitarra che imbraccia, venature bluesy figlie anche di ascolti non scontati per un diciottenne degli “Anni Zero”: i classici Stax, i re del soul, Cab Colloway, Louis Armstrong.
Quello che si va via via affermando su scala planetaria è un’artista che è anche autore e produttore dei suoi brani e che non si può certo liquidare come “fenomeno pop” nonostante l’immensa popolarità che gli piove improvvisamente addosso. La qualità del suo lavoro gli viene riconosciuta anche da ben più illustri colleghi, tramite inviti ad aprire e a duettare con Rolling Stones e Led Zeppelin, tra gli altri.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:26 ram:37940664