Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Federalberghi: a Bologna cresce abusivismo

A rischio ci sarebbe la sicurezza sociale. Questa la denucnia di federalberghi che denuncia il proliferare dell’evasione fiscale e del lavoro in nero per effetto dell’abusivismo nel settore turistico a Bologna.

“Il sommerso turistico cresce senza sosta ed inquina il mercato – ha dichiarato Celso De Scrilli, Presidente di Federalberghi Bologna – minando l’attività regolare di tanti imprenditori e mettendo a rischio il posto di lavoro degli oltre 80.000 occupati nel settore nella nostra area metropolitana”.

Stamndo ai dati diffusi dall’associazione con la collaborazione tecnica di Incipit e Inside Airbnb, nell’agosto 2016 a Bologna risultavano disponibili sulla piattaforma Airbnb 2.556 alloggi (+65,1% rispetto ad ottobre 2015) di cui il 50,8% riferiti ad interi appartamenti. Oltre il 70% degli annunci permetterebbe l’acquisto del soggiorno per più di sei mesi e il 46,4% delle inserzioni sarebbero pubblicate da host che mettono in vendita più di un alloggio.

“Si tratta di dati inequivocabili che evidenziano quanto il fenomeno sia proliferato assumendo dimensioni preoccupanti anche in termini di pubblica sicurezza – ha proseguito De Scrilli – Chi opera in maniera irregolare, non procede all’identificazione degli ospiti, rendendo così più agevole a criminali e soggetti ricercati dalla giustizia, di risiedere all’interno della nostra Città. Inoltre, i numeri, smascherano definitivamente le grandi bugie della cosiddetta sharing economy”.

“Non è vero – ha affermato Matteo Giovanardi, Presidente dell’Associazione Bed & Breakfast di Confcommercio Ascom Bologna – che scegliere tale soluzione di alloggio permette di vivere la destinazione condividendo l’esperienza con il proprietario: la maggior parte degli annunci pubblicati si riferisce all’affitto di interi appartamenti, in cui non abita nessuno. Al contrario di quanto avviene nei nostri B&B in cui la famiglia accoglie l’ospite all’interno dell’abitazione di residenza.

Visto che oltre il 70% degli annunci permette l’acquisto del soggiorno per più di sei mesi, non è altresì vero che si tratta di attività occasionali – ha proseguito Matteo Giovanardi.

Il consumatore sarebbe dunque ingannato due volte. Spiega Federalberghi che “viene tradita la promessa di vivere un’esperienza autentica e vengono eluse le norme poste a tutela del cliente, dei lavoratori, della collettività, del mercato”.

“Per non parlare poi della tassa di soggiorno – prosegue Matteo Elmi, Vicepresidente di Federalberghi Bologna – I turisti che alloggiano nelle strutture regolari versano l’importo a favore dal Comune, quelli che soggiornano nel sommerso, pur usufruendo parimenti di tutti i servizi pubblici, non versano alcunché”.

Quindi la richiesta di definire nuove regole capaci di mettere a fuoco con chiarezza il fenomeno e contrastare gli abusi e che l’attività di vigilanza venga esercitata con efficacia.

bologna232323


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Antonella Zangaro

Autore

Articolo scritto da: | 910 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:34968640