Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

F1 Cina: prima fila tutta Red Bull, le Ferrari terza e settima. Alonso “In gara può andare meglio”. Massa ammette errore all’ultima curva

Prima fila Red Bull nel Gran Premio di Cina. Il pilota tedesco Sebastian Vettel partirà davanti al compagno di squadra Mark Webber. Terza piazza per la Ferrari di Fernando Alonso.

Quarta piazza nella griglia di partenza del Gran Premio di Cina per la Mercedes di Nico Rosberg davanti alle McLaren del campione del mondo Jenson Button ed a quella di Lewis Hamilton. Settima l’altra Ferrari di Felipe Massa davanti alla Renault di Robert Kubica e all’altra Mercedes di Michael Schumacher. Chiude la top ten del Gp sul circuito di Shanghai la Force India di Adrian Sutil.

Solo diciottesima l’altra Force India di Vitantonio Liuzzi, mentre l’altro italiano Jarno Trulli scatterà dalla ventesima posizione.

Per il momento questo è ilmassimo del nostro potenziale per le qualifiche. Per il passo gara siamo messi però meglio“. Il pilota della Ferrari Fernando Alonso è soddisfatto per la terza posizione in griglia conquistata oggi e assicura di poter far meglio domani in gara nel Gran Premio di Cina. “Sul singolo giro – aggiunge lo spagnolo nella consueta conferenza stampa Fia dopo le prove ufficiali – cerchiamo di massimizzare quello che è il nostro potenziale“. Meno felice l’altro ferrarista Felipe Massa frenato da un errore nell’ultimo giro veloce: “la macchina era buona, ho sbagliato all’ultima curva e ho perso l’occasione di essere tra i primi. Ora lavoriamo per la gara e non sarà facile. L’errore all’ultima curva mi ha fatto perdere tempo. E’ una macchina con cui – chiude il pilota brasiliano ai microfoni della Rai – siamo pronti a fare una buona gara. Poi domani bisogna stare attenti alla pioggia e tante cose possono succedere“.

VETTEL FA IL MODESTO “NON MI PARAGONATE A SCHUMI”

Quarta pole in quattro gare e la certezza di essere ancora i più veloci. Le Red Bull di Sebastian Vettel e di Mark Webber dominano anche le qualifiche del Gran Premio di Cina, che si corre domani sul circuito di Shanghai e l’unico che dà la sensazione di tenere il passo è Fernando Alonso, che dopo le deludenti prove di ieri, conquista una ottima terza piazza che lo metterà nelle condizioni di cominciare bene la gara.

Bene anche il tedesco ‘numero due’ della Mercedes, Nico Rosberg, che sembra aver offuscato il più celebre Michael Schumacher, oggi solo nono ma che può comunque consolarsi con il calore ricevuto dai suoi tanti fan cinesi.

Deludono rispetto alle libere le McLaren. Dopo che ieri Lewis Hamilton era apparso il più veloce, seguito a ruota dal suo compagno Jenson Button, le Frecce d’Argento si piazzano al quinto e sesto posto della griglia. Segue il ferrarista Felipe Massa che ha ammesso di aver sbagliato l’ultima curva e di “non aver altro da dire”.

Ottavo sulla griglia di domani sarà Robert Kubica, su Renault, mentre il decimo sarà Adrian Sutil di Force India, una squadra che dopo i primi anni di rodaggio sembra aver raggiunto la maturità.

Una gara quella che si correrà domani sul circuito di Shanghai che dovrebbe essere bagnata dalla pioggia. “Le gare bagnante – ha sottolineato Alonsosono belle da vedere in TV ma per noi sono pericolose“.

L’ attenzione è concentrata su Vettel: un ragazzo umile, che risponde sempre sorridendo alle domande, anche alle più astruse, e che si schernisce quando una giornalista cinese lo paragona a Schumacher. “Non mi considero una superstar – ha detto nella conferenza stampa post-qualifiche – ma semplicemente un pilota di Formula Uno, una cosa che ho sognato fin da bambino. Sono felice di stare vicino a persone come queste – prosegue indicando Alonso e Webber – tutti gli sportivi tedeschi mi conoscono ma paragonarmi a Michael è ridicolo…lui è una leggenda, uno dei migliori di tutti i tempi in questo sport…io cerco solo di fare del mio meglio“.
Vettel, nonostante la sua Red Bull fili come una freccia, rifiuta di essere considerato il favorito per questo campionato: “siamo solo alla quarta gara – ha sostenuto – dobbiamo stare con i piedi per terra e vedere come vanno le cose. In F1, come nella vita, le cose succedono rapidamente…per due volte io non sono riuscito ad arrivare al traguardo, e l’ ultima volta è toccato a Fernando (Alonso).”
Oltre che bravo ed educato, Sebastian Vettel è anche spiritoso. “Io torno a casa in macchina“, ha risposto ad una domanda sull’eruzione del vulcano islandese che ha provocato la sospensione del traffico aereo in Europa e che potrebbe costringere tutti i partecipanti al Grande Circo della F1 a cambiare i loro piani di viaggio.

Webber, un solido australiano di poche parole, è un po’ messo in ombra dal sorgere della stella di Vettel, e si limita a dire che il secondo posto “non é una malvagia situazione dalla quale partire” e a dichiararsi “sorpreso dal risultato non esaltante delle McLaren“.

“Sorpreso” del suo quarto posto di è dichiarato Nico Rosberg. “Una sorpresa che mi fa felice“, ha precisato. “Dopo le prove libere – ha aggiunto – non pensavamo che saremmo stati così avanti sulla griglia, perché eravamo in difficoltà rispetto alle McLaren ed essere all’altezza della Ferrari più veloce e delle Red Bull è molto soddisfacente“. Schumacher si deve accontentare per ora delle bandiere dei suoi fan, “Michael sei tornato, siamo tornati anche noi“, e sorride alle legioni di ragazze che lo inseguono urlando “Mike. Mike”, ma non nasconde il suo stato d’ animo. “Sono ovviamente deluso…in questo fine settimana non sono mai riuscito a trovare il giusto equilibrio della macchina“. “Però – conclude il pluricampione del mondo – in F1 c’é sempre la possibilità di sorprese…Possiamo ancora avere un buon risultato ed io farò di tutto per ottenerlo“.

.

F1 CINA: GRIGLIA DI PARTENZA

Griglia di partenza del Gran Premio di Cina, quarta prova della stagione 2010 di Formula 1 che si correrà domani sul circuito di Shanghai.

Prima fila:
Sebastian Vettel (Ger/Red Bull-Renault)
Mark Webber (Aus/Red Bull-Renault)
Seconda fila:
Fernando Alonso (Spa/Ferrari)
Nico Rosberg (Ger/Mercedes)
Terza fila:
Jenson Button (Gbr/McLaren-Mercedes)
Lewis Hamilton (Gbr/McLaren-Mercedes)
Quarta fila:
Felipe Massa (Bra/Ferrari)
Robert Kubica (Pol/Renault)
Quinta fila:
Michael Schumacher (Ger/Mercedes)
Adrian Sutil (Ger/Force India-Mercedes)
Sesta fila:
Rubens Barrichello (Bra/Williams-Cosworth)
Jaime Alguersuari (Spa/Toro Rosso-Ferrari)
Settima fila:
Sebastien Buemi (Svi/Toro Rosso-Ferrari)
Vitaly Petrov (Rus/Renault)
Ottava fila:
Kamui Kobayashi (Gia/Sauber-Ferrari)
Nico Hülkenberg (Ger/Williams-Cosworth)
Nona fila:
Pedro de la Rosa (Spa/Sauber-Ferrari)
Vitantonio Liuzzi (Ita/Force India-Mercedes)
Decima fila:
Timo Glock (Ger/Virgin-Cosworth)
Jarno Trulli (Ita/Lotus-Cosworth)
Undicesima fila:
Heikki Kovalainen (Fin/Lotus-Cosworth)
Lucas Di Grassi (Bra/Virgin-Cosworth)
Dodicesima fila:
Bruno Senna (Bra/Hispania-Cosworth)
Karun Chandhok (Ind/Hispania-Cosworth)

(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Un Commento in “F1 Cina: prima fila tutta Red Bull, le Ferrari terza e settima. Alonso “In gara può andare meglio”. Massa ammette errore all’ultima curva”

Trackbacks

  1. Hoshizaki Ice Machines Self-Contained Cuber with 115 lb. Production | Ice Maker Machines

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:37851360