Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Europei: una finale che è servita per tutto il Paese

Sono già stati in tanti ad analizzare la sconfitta di ieri degli Azzurri. Qualcuno ha parlato di sogno infranto, altri di Italia mai scesa in campo, altri ancora di appagamento per una finale che all’inizio nessuno avrebbe previsto.

Nello sport, comunque, è bello ancora fare i complimenti agli avversari, che hanno giocato la loro partita migliore, ridicolizzando una squadra, quella italiana, che con l’Inghilterra e la Germania aveva dimostrato di poter essere, invece, un degno avversario.

Dopo quanto accaduto nell’82 in Spagna e nel 2006 in Germania, tutto sembrava davvero ripetersi, con il problema del calcioscommesse, di un primo turno passato con difficoltà e un deciso miglioramento nella fase a qualificazione diretta.

Ed invece la delusione nasce proprio dal fatto che il miglioramento si è drasticamente fermato, che durante la finale si sono concretizzate tutte le preoccupazioni della vigilia. Dalla stanchezza di molti non abituati come Cassano a tante partite ravvicinate, alle condizioni fisiche precarie di infortunati recuperati all’ultimo, come Bonucci o Chiellini, fino alla stanchezza più mentale che fisica di altri come De Rossi o Marchisio che nelle loro squadre di club hanno tirato la carretta per tutta la stagione.

Certo, sarebbe facile ora dare la colpa a Prandelli, incapace di cambiare quando era possibile, magari inserendo pedine che si sono rivelate importanti come Nocerino, Di Natale o Diamanti fin dall’inizio, ma come l’avrebbero presa i senatori che avevano portato fino in finale la squadra?

L’equilibrio del gruppo è sempre stato l’obiettivo di un allenatore e anche se fisicamente non è al meglio, la fiducia che Prandelli aveva nei suoi era al massimo.

E se per un estate il calcio così vituperato è stato una delle istituzioni che ha tenuto unita l’Italia, con l’80% dello share durante le ultime partite azzurre, dice che il sentimento della Patria è ancora forte e bene ha fatto il presidente della Repubblica a ricevere comunque oggi gli azzurri al Quirinale. Certo equiparare in questi giorni i successi dell’Italia di Prandelli alle battaglie di tipo economico che si stanno sviluppando in ambito europeo è decisamente populista, ma può comunque essere considerato un momento di unità d’intenti che fa comunque bene quando oltre alla crisi economica e al terremoto bisogna combattere con una situazione metereologica che sta cuocendo l’intera penisola.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3306 articoli inseriti

Un Commento in “Europei: una finale che è servita per tutto il Paese”

  • nah scritto il 8 luglio 2012 pmdomenicaSundayEurope/Rome 14:57

    la verità è che prandelli è un inetto

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35206552