Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Eternit: ribadita la richiesta di condanna a 20 anni

Tracciando un parallelo con il caso Ilva di Taranto, il pg Raffaele Guariniello ha ribadito la richiesta di condannare a vent’anni di carcere i vertici della Eternit, lo svizzero Stephan Schmidheiny e il belga Louis De Cartier, per gli oltre duemila fra morti e malati provocati secondo l’accusa dall’amianto lavorato in quattro stabilimenti italiani della multinazionale. Guariniello ha sottolineato che la Suprema corte parla di “pervicacia e spregiudicatezza” degli imputati. Il magistrato ha evocato in aula l’ordinanza con cui la Cassazione il 4 aprile scorso ha respinto il ricorso contro gli ordini di custodia cautelare: “i reati di disastro e rimozione volontaria di cautele, gli stessi che contestiamo noi, sono ascrivibili a condotte tenute negli anni, si sono consumati anche con la gestione successiva al 1995 e i loro effetti sono ancora attuali”. Guariniello, mantenendo il parallelo fra Ilva ed Eternit, ha sottolineato che la Suprema Corte parla di “pervicacia e spregiudicatezza” degli imputati. “Mi ci è voluto del tempo – ha concluso il magistrato – per capire che non era giusto addebitare il disastro Eternit ai dirigenti italiani degli stabilimenti. Schmidheiny è stato bravo a nascondersi in tutti questi anni. Ma grazie anche ai parenti delle vittime ho potuto individuare la strada da prendere: dietro a questo immane disastro c’erano delle scelte strategiche prese dal vertice. C’era un’unica regia”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Un Commento in “Eternit: ribadita la richiesta di condanna a 20 anni”

  • Angelo Menozzi scritto il 16 maggio 2013 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 17:43

    Che le fibbre di amianto sono cancerogene lo si sapeva dal 1943.Dopo una ricerca condotta dagli scienziati tedeschi,il governo tedesco nè vietò luso,e la produzione..Quindi i proprietari delle fabbriche eternit lo sapevano benissimo, e continuando a produrre ogni cosa in amianto,per fare i soldi a palate…Quanti morti e malati hanno provocato?Un vero sterminio di massa!!!Sono degli assassini con licenza di sterminio del genere umano?Non dovrebbero essere condannati a morte come i grandi dittatori?

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30526528