Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Estorsione e usura: sgominato gruppo nel Modenese

Un’operazione congiunta della polizia e della guardia di finanza di Modena ha permesso di di sgominare un gruppo dedito ad usura ed estorsioni. Ai domiciliari sono finiti due quarantunenni e misure restrittive sono state emanate anche nei confronti di tre carabinieri.

Sono 5 le misure cautelari emesse dal tribunale di Modena nell’ambito di “The Untouchables”, operazione congiunta della polizia e della Guardia di Finanza contro gli appartenenti ad un gruppo criminale dedito a usura e estorsioni. Gli interessi sui prestiti usurari potevano superare il 400% e hanno costretto, fra gli altri, un piccolo artigiano di Sassuolo a trasferirsi all’estero, ma c’erano anche estorsioni a locali concorrenti e minacce a persone vittime di incidenti stradali per ottenere i risarcimenti.

Tutti questi episodi hanno portato all’arresto di due persone appartenenti ad una famiglia di pregiudicati, che negli ultimi anni, secondo la Procura di Modena, erano diventati appunto ‘intoccabili’ nel distretto ceramico, fra Sassuolo, Fiorano Modenese, Casalgrande e Castellarano, a cavallo delle province di Modena e Reggio Emilia. Sono accusate di usura, estorsione e corruzione. Il tutto avveniva con la collaborazione di tre carabinieri, dei quali uno attualmente in congedo, che fornivano ai due protezioni ed informazioni. Per i tre militari è stato disposto il divieto di dimora e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono accusati di corruzione, abuso d’ufficio, rivelazione di segreti d’ufficio e favoreggiamento.

Il gip di Modena Eleonora De Marco ha disposto anche il sequestro di quasi 1 milione e 700mila euro, oltre ad alcune auto di lusso, vista la sproporzione tra redditi dichiarati e patrimonio disponibile. Deriverebbero dagli affari che i due arrestati, grazie anche alla crisi economica nella quale sono incappate numerose aziende, hanno fatto con l’estorsione e l’usura e che, in molti casi, sono stati reinvestiti in bar, pizzerie ed aziende intestati a prestanome.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 987 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30589712