Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Esodo rossoblù a Reggio Emilia per Sassuolo-Bologna

Saranno più di 3000 i tifosi del Bologna allo stadio Mapei per sostenere Destro e compagni

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20160122.mp4

Oltre 2400 biglietti venduti tra la curva ospiti e i distinti a questa sera. Continua a pieno ritmo la corsa verso il biglietto. Obiettivo 3000 bolognesi domenica al Mapei Stadium. Qualcuno sussurra anche di più. Sarà la vicinanza, sarà l’entusiasmo del progetto stadio, sarà che le ultime trasferte sono state decisamente positive, ma l’entusiasmo intorno alla squadra di Donadoni sembra essere molto più forte fuori dalle mura amiche che al Dall’Ara,rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20160122.mp4 dove anche con la Lazio si sono superate di poco le 15.000 unità. In casa neroverde tre assenze pesanti come quelle di Vrsaljko, Magnanelli e Missiroli, ovvero due terzi del centrocampo titolare, nello stesso momento Biondini, il giovane Pellegrini, Dunan o l’ex Laribi fanno comunque mantenere una qualità molto alta. Potrebbe non essere dell’incontro anche Floro Flores vicino alla cessione al Genoa, ma per quanto riguarda l’attacco è chiaro che tra Berandi, Sansone, Defrel, Politano, Falcinelli e il neo arrivo Trotta, Di Francesco può solo fare la scelta migliore. Certo la partita con il Torino potrebbe farsi sentire soprattutto sulle gambe di una difesa che ha gli uomini più contati, ma è chiaro che per fare l’incontro è necessario un Bologna propositivo e attento, capace di imbrigliare la squadra di casa come fatto per 70 minuti con la Lazio. L’episodio del rigore che ha cambiato il corso dell’incontro è stato molto casuale e il Bologna da quella occasione deve trarne importanti conclusioni. Senza Masina, fermo squalifica sarà la volta fin dal primo minuto di Camilo Zuniga. L’ex Napoli ha lavorato molto in settimana sia sotto l’aspetto fisico che su quello tattico. Ha imparato a conoscere bene i movimenti del Bologna specie su quella fascia, che è quella sulla quale i rossoblù sono soliti spingere fino in fondo. Se dal punto di vista fisico non ci saranno problemi, dalla domenica successiva è probabile che Zuniga venga dirottato a destra dove Rossettini ha svolto questo ruolo con grande impegno ma senza averne le caratteristiche. Ultimamente, poi, ha mostrato anche qualche lacuna, specie quando ha davanti giocatori veloci e dunque dopo un girone di sofferenza dovrebbe tornare a giocarsi una maglia come centrale insieme a Oikonomou e Gastaldello, visto che Maietta dovrebbe averne ancora per un paio di settimane. Centrocampo e attacco del Bologna rimarranno quelli soliti, con Brighi, Diawara e Taider in mediana, quindi Mounier, Destro e Giaccherini in avanti, contando, comunque, sulla vivacità dell’ex Floccari, mentre dalla domenica successiva torneranno Rizzo e Brienza. La partita, che sulla carta dovrebbe essere spettacolare tra due formazioni che cercheranno comunque di vincerla e non si fermeranno a particolari tatticismi, è stata affidata a Cervellera di Brindisi.
Seguiremo l’incontro su Telecentro dalle 14.20 durante il Pallone Gonfiato live con collegamenti da Reggio Emilia e commenti in studio.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2908 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:30461760