Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Esodo bollente ma senza bollino nero

traffico4Non ci sarà nessun bollino nero sulle strade nelle giornate di grande esodo. Sarà forse colpa della crisi economica che ha fatto ridurre le giornate di vacanza, sarà forse merito delle partenze intelligenti organizzate dagli italiani per evitare il traffico, sta di fatto che per quest’anno saranno considerati ”a rischio traffico intenso tutti i fine settimana di luglio e agosto. In particolare, da bollino rosso saranno i fine settimana di sabato 3 e sabato 10 agosto, quando potranno verificarsi rallentamenti sulle grandi direttrici varie e sulla A3”. Chi deciderà di partire questo fine settimana si troverà ad avere a che fare con un altra questione e cioè l’aumento delle temperature. Nelle ultime ore la colonnina di mercurio ha cominciato una salita verticale che vedrà il picco nelle giornate di sabato, domenica e lunedi’ della settimana prossima. Temperature elevate ma anche tanta umidità, dunque, che fara’ boccheggiare sopratutto chi resta in città. Per questo motivo sarà attivo da domani il numero verde del ministero della Salute 1500: il Servizio, come negli anni passati, sarà operativo dalle ore 8.00 alle ore 18.00 di tutti i giorni (compresi il sabato e la domenica) e fornirà direttamente ai cittadini informazioni sui bollettini giornalieri dei sistemi di previsione e allarme meteo; consigli su come difendersi dal caldo e indicazioni sui servizi e sui numeri verdi attivati durante l’estate dalle Regioni e dai Comuni, in particolare per fornire supporto alle persone anziane e agli altri soggetti più suscettibili agli effetti del caldo. Ma se il caldo da fastidio agli uomini, non sono da meno gli animali. E’ stress da caldo anche per le galline nei pollai e per le mucche nelle stalle dove sono scattate le misure anti afa e gli abbeveratoi lavorano a pieno ritmo perché ogni singolo animale è arrivato a bere fino a 140 litri di acqua al giorno, contro i 70 dei periodi piu’ freschi. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti. La situazione è preoccupante soprattutto nelle aree della Pianura Padana dove si concentra il maggior numero di stalle e dove sono già entrati in funzione ventilatori, doccette e condizionatori per rinfrescare mucche e maiali, ma i picchi di caldo stanno creando problemi anche alle galline che fanno meno uova e anticipano la muta.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30523608