Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Errani: formalizzate le dimissioni

Dopo la seduta del consiglio regionale di ieri di cui è stato protagonista, il presidente della regione Vasco Errani ha formalizzato le proprie dimissioni. Ora le elezioni dovranno essere indette entro il prossimo 24 ottobre e dovranno tenersi entro il 24 dicembre.

Le dimissioni di Vasco Errani da presidente della Regione-Emilia Romagna sono state formalizzate. L’atto è arrivato tramite una lettera alla presidente dell’Assemblea Legislativa Palma Costi dopo la conferma della sua decisione data dallo stesso Errani in Aula. Era stato proprio l’ufficio di presidenza del consiglio regionale assieme ai capigruppo a chiedere due settimane fa ad Errani di posticipare la formalizzazione delle dimissioni, arrivate immediatamente dopo la condanna in appello a un anno per falso ideologico nell’ambito del processo Terremerse.

Il fine era quello di permettere l’approvazione di provvedimenti come l’assestamento di bilancio, la programmazione dei fondi europei e l’approvazione della nuova legge elettorale. Questo perché con la formalizzazione delle dimissioni del presidente viene sciolta l’assemblea legislativa e anche la giunta decade e la proroga di questi due organi istituzionali è valida solo per l’ordinaria amministrazione e per l’approvazione di atti urgenti e indifferibili. Per quanto riguarda il governo della Regione quindo, Costi informerà delle dimissioni di Errani il presidente della Consulta di garanzia statutaria, Flavio Peccenini.

E’ la Consulta, infatti, composta da cinque membri, tre nominati dall’Assemblea legislativa e due dal Consiglio delle Autonomie, a stabilire la modalità dell’amministrazione ordinaria. La Regione nel comunicare le dimissioni del presidente ha anche annunciato che la data delle elezioni sarà fissata d’intesa tra il presidente della Regione e quello della Corte d’appello di Bologna. Dalla data delle dimissioni del presidente della Giunta decorrono i tre mesi entro i quali devono essere indette le nuove elezioni regionali, in questo caso entro il 24 ottobre.

Le consultazioni devono comunque tenersi entro i due mesi successivi, così come previsto dalla nuova legge elettorale. Rispetto alla data del voto, ci si coordina anche con il Prefetto di Bologna, che si raccorda con le altre prefetture dell’Emilia-Romagna: importante, infatti, è la tempistica legata alla preparazione del materiale elettorale, che deve essere stampato e consegnato agli uffici elettorali competenti.

Le liste dei candidati dovranno essere presentate alla cancelleria del Tribunale dalle ore 8 del trentesimo giorno alle ore 12 del ventinovesimo giorno antecedenti quelli delle elezioni.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 987 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30456048