Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Era caduto sui binari nella stazione di Parma: tre coraggiosi ragazzi salvano un uomo dalle ruote del treno

Tre coraggiosi ragazzi hanno salvato un’anziano, afferrandolo prima che il treno Bologna-Milano lo travolgesse. I tre ragazzi (uno studente dell’Itis e due amici) hanno rischiato a loro volta di essere risucchiati dal convoglio, ma alla fine fortunatamente “tutti salvi”. Un vero miracolo. E soprattutto un gesto di autentico e coraggioso civismo da parte dei ragazzi.
E’ accaduto questa mattina verso le 9 alla Stazione di Parma, sulla pensilina del regionale proveniente da Bologna e diretto a Milano. Proprio mentre il treno stava sopraggiungendo, l’anziano (un 70enne di Parma) ha cominciato a barcollare ed è caduto nello spazio di banchina ferroviaria che separa la pensilina dalle rotaie. Con grande prontezza di riflessi, ed anche con grande altruismo, senza pensare al pericolo che avrebbero corso, i tre ragazzi si sono precipitati a soccorrere l’uomo, tirandolo su dai binari pochi istanti prima del passaggio del treno. Una tragedia sfiorata per un soffio. Pochi secondi in più, e sia l’anziano che i ragazzi sarebbero finiti stritolati dal convoglio ferroviario. L’unica conseguenza fisica, a parte la paura, è stato un taglio alla testa del 70enne. Soccorso dai sanitari del 118 giunti sul posto con un’ambulanza, l’uomo è stato in seguito medicato al pronto soccorso dell’ospedale cittadino. La Polizia Ferroviaria ha subito attivato un’indagine per appurare la dinamica dei fatti, raccogliendo le testimonianze dei viaggiatori che hanno assistito all’episodio, tutti concordi nel segnalare il coraggio (qualcuno l’ha definito perfino “eroismo”) dei tre ragazzi e la loro prontezza di riflessi. Dei tre si conosce per ora solo il nome di uno: lo studente dell’Itis Lorenzo Giordani, che è andato in ospedale ha trovare l’uomo che aveva appena salvato con i suoi due amici, ed è stato intervistato da TV Parma. Si spera di conoscere presto anche i nomi degli altri due giovani protagonisti di un gesto che meriterebbe certamente di essere adeguatamente riconosciuto (di questi due ragazzi al momento non si conosce il nome, perchè subito dopo il loro intervento di salvataggio, sono saliti su un altro treno, e più nessuno li ha visti. Evidentemente fra di loro i tre ragazzi nemmeno si conoscevano… ).
.
.
.
SEMPRE DA PARMA, SEGNALATO UN ALTRO ATTO CORAGGIOSO:
CITTADINO DI ORIGINE STRANIERA BLOCCA LO SCIPPATORE
DI UN’ANZIANA SIGNORA CON UN PLACCAGGIO RUGBISTICO

.
Sempre da Parma viene segnalato anche un altro caso di “coraggio” civico di cui hanno parlato i giornali locali nei giorni scorsi: protagonista un 42enne originario del Gabon, che però da otto anni è cittadino parmigiano a tutti gli effetti. Daniel Moussavou il suo nome. Ha dimostrato sangue freddo e senso di solidarietà inseguendo un uomo più giovane di lui che aveva appena scippato un’anziana in via Bixio. Il gaboniano lo ha raggiunto e placcato con una mossa rugbystica consentendo alla Polizia, giunta nel frattempo, di arrestare il ladro, ed alla signora di recuperare la borsa che le era stata scippata. Un gesto non da tutti. Significativo che l’abbia compiuto in cittadino di origine straniera… mentre tanti italiani testimoni dello scippo non hanno minimamente pensato di fare qualcosa. Un gesto che dovrebbe far riflettere molti.

.
.
.
Foto generica di repertorio
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:22 ram:35245152