Due intossicati da monossido nel riminese

Due persone sono state intossicate nella notte da esalazioni di monossido di carbonio scaturite da una stufa a legna a Pennabilli, nel Riminese. Si tratta di una 40enne ed un 26enne, entrambi romeni, e domiciliati nella cittadina. I carabinieri sono intervenuti nell’appartamento che è di proprietà di una donna di 71 anni del luogo. La quarantenne è ricoverata in prognosi riservata a Ravenna, mentre il 26enne è stato trattenuto in osservazione nell’ospedale di Novafeltria. (ANSA)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6602 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:27 ram:43331272