Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Dopo la sconfitta di Roma, il Bologna torna in campo mercoledì

Il tempo servirà soprattutto a Destro per riprendersi meglio, così come Maietta e Gastaldello

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20161107.mp4

Quella del Bologna con la Roma è stata una sconfitta netta e giusta. Si è vista una differenza tecnica, fisica e di ambizioni incredibile e se alla fine è stato solo 3-0 è perchè lo scatenato Salah o Dzeko non hanno infierito su quella che è sembrata la difesa più scarsa e inaffidabile di tutta la serie A. Sembrava una barca alla deriva, senza più comandante e con tanti timonieri che cercavano di remare ognuno per conto proprio, senza un minimo di strategia comune. Per fortuna è solo la seconda partita completamente sbagliata, dopo quella con il Torino. Certo che se il Bologna fosse questo i tanti complimenti spesi a inizio stagione sarebbero state solo parole buttate al vento. In realtà non è così. Il Bologna, però, è solo futuribile se mancano i giocatori di garanzia. E ieri, in campo, c’era solo Dzemaili. Sì peerchè anche il Destro entrato nella ripresa per l’infortunio a Sadiq è ancora il lontano parente di quello che può spaventare le difese avversarie e diciamo che il piccolo infortunio a Sadiq è venuto a proposito, così l’attaccante ha potuto rientrare ad avere le giuste sensazioni in una partita che comunque aveva il risultato già chiuso.
Parlare di futuro e di giovani è sicuramente una bella cosa. Nello stesso momento lasciarli soli ad attraversare la strada si ottiene che se passano le macchine li mettono sotto. E la Roma è sembrata un tir, che ha lasciato un’occasionissima a Kreici dopo un minuto e poi più nulla. Qualcuno grida al rigore non dato nel finale, o all’entrata dura su Sadiq del portiere, ma nella quale ha colpito la palla e neppure quelli del Bologna hanno protestato. Prendersela ieri con Giacomelli vorrebbe proprie dire non guardare i propri difetti. E questo non va bene. La sosta aiuterà Destro e Maietta a riprendersi. Riconsegnerà un Gastaldello pronto a pensare che il capitano non può giocare una volta al mese per espulsione. E magari farà dimenticare in fretta a Masina e Ferrari una prestazione che è stata a dir poco imbarazzante, con amnesie, incapacità di leggere i movimenti e timori reverenziali che hanno agevolato la comunque splendida prova dei giallorossi, i quali già in splendida forma e tecnicamente superiori, hanno trovato autostrade e praterie davanti a loro.
Ora tutti concentrati sulle prossime due partite interne con Palermo e Atalanta, domenica 20 e 27 novembre alle 15 al Dall’Ara. La società ha predisposto pacchetti con offerte assolutamente interessanti sia per le aziende nel settore distinti che per tutti in curva San Luca. Essere presenti e far capire che è nei momenti più difficili che il tifoso deve dare il meglio di sé è doveroso, anche perchè se è vero che il Bologna ha sette punti di vantaggio sulla terzultima, ne ha pure solo tre di svantaggio sul tranquillo decimo posto che è chiaramente l’obiettivo di quest’anno. E se il Palermo verrà al Dall’Ara già con l’acqua alla gol per una classifica che la vede penultima con otto sconfitte in dodici partite, l’Atalanta è certamente la rivelazione del campionato e con i suoi 22 punti guarda quasi tutti dall’alto. Non sarà semplice e il 3-0 con il quale si è imposta con il Sassuolo la dice tutta sulla sua condizione fisica. Intanto per una settimana i reduci lavoreranno fisicamente. Eccetto Morleo e Maietta e i 13 nazionali saranno dieci giorni dedicati al recupero personalizzato dei giocatori, per giungere poi, a metà della prossima settimana a voler a tutti i costi rimediare ad una sconfitta che più che sul punteggio ha fatto demoralizzare i tanti giovani che si sono sentiti decisamente inadeguati alla massima serie.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3247 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:34977392