Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to centrootticomegavision.com

Donini (PD): Bologna non è una valle bergamasca, nessuno sconto alla Lega

“Nessuno sconto alla Lega. Qui non siamo nelle valli bergamasche, ma in una cittĂ  dove c’e’ coesione sociale e integrazione”. Raffaele Donini, segretario bolognese del Pd, alza un muro contro il Carroccio e il suo commissario cittadino Manes Bernardini, l’ex consigliere comunale in pole position per la candidatura a sindaco del centrodestra. “Ogni cavolata che dicono saremo lì a tirare fuori un cartellino giallo”, ha spiegato Donini, tornando anche su alcuni manifesti leghisti girati negli ultimi giorni: “Incentivano l’intolleranza, puntando su un’ignoranza che a Bologna non c’è e non ci deve essere”. Infatti, ha ricordato, ”dire che i servizi per gli anziani favoriscono gli immigrati è una bugia dettata dalla malafede: qui gli extracomunitari hanno un’etĂ  media di 31 anni”. E presentando le iniziative del partito per i 150 dell’unita’ d’Italia, Donini ha sottolineato: ”Per noi è una festa senza motivi di imbarazzo, come può essere per qualunque candidato dell’ultim’ora di origine leghista”

Donini ha definito l’ipotesi su Bernardini come quella su un candidato “battibile e debole”, anche perchè, ha sottolineato, “mai come questa volta il centrodestra bolognese trae legittimazione dall’asse Bossi-Berlusconi”. Dunque per il segretario Pd, “chi vuole votare per loro, è come se votasse Berlusconi”. L’impegno di Donini sarĂ , dunque, di contrastare una campagna elettorale che scivoli nel populismo: “Noi proporremo un’idea di cittĂ  e saremo intransigenti con la Lega. Anche rincorrendoli fino a Pontida per smascherare ogni bugia e falsitĂ  che dovessero propugnarci”. Questo perchè “la campagna elettorale ha bisogno di veritĂ : partiamo da una fotografia oggettiva e non basata su stupidaggini”. Donini è anche tornato sulle parole di Stefano Aldrovandi che, sabato, aveva escluso alleanze con il candidato del centrosinistra Virginio Merola: “Sono d’accordo con lui, non gli era stato proposto alcunchĂ©. Dialogo non significa fare accordi”. Il segretario ha quindi concluso con un auspicio in vista del voto: “Lavoro perchĂ© Merola vinca al primo turno, sarebbe anche un grande risparmio di tempo”.
Ansa.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6674 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:32 ram:24874176