Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Donadoni a Genova cambia modulo

Verdi e Destro sono rientrati in gruppo, se schierarli deciderà il tecnico

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20170224.mp4

Donadoni ha voglia di cambiare. Forse è stata solo una prova. Ma è chiaro che per dare stimoli nuovi ad una squadra che sembra in crisi di identità ma soprattutto di risultati, bisogna cercare di dare nuove opportunità. Ecco, allora, che la prova nell’amichevole di metà settimana del modulo 4-2-3-1 e pure del 4-4-2 può essere un’idea per sfruttare al meglio le caratteristiche dei giocatori e per cercare nuovo impegno. In attesa del miglior Destro, che si è allenato regolarmente con i compagni assieme a Verdi, certamente Petkovic dopo un periodo di amalgama ha mostrato di poter essere quel giocatore utile e pratico di cui la squadra aveva bisogno. Ariete in mezzo all’area, ma dotato anche di una certa tecnica per poter diventare uomo assist per l’inserimento dei centrocampisti. Ecco che in questo modo, diventerà ancora più facile per il goleador della squadra Blerim Dzemaili, cercare di sfruttare la sua facilità di calcio e di inserimento. Giocando dietro la prima punta potrà sfruttare la forza fisica dell’attaccante che difende il pallone e andare a rimorchio, oppure entrare velocemente in area sapendo che qualche pallone filtrante potrà arrivare. Nello stesso momento la presenza anche di due esterni abili nel dribbling come Krejci e uno tra Verdi, Rizzo o Di Francesco, assicura anche buoni palloni dalle fasce per traversoni alti per il fisico statuario del croato o per conclusioni dal limite dello svizzero. Se poi sarà possibile un giorno far giocare assieme Destro e Petkovic con il primo a cercare la porta e il secondo a fare a sportellate, potrebbe essere un vantaggio per tuttiSe le soluzioni per l’attacco aumentano, è chiaro che cambia radicalmente il ruolo dei due mediani. Bologna ricorda ancora la coppia Mudingayi-Perez, una sorta di diga invalicabile davanti alla difesa. Il loro apporto in fase offensiva era praticamente nullo, ma garantivano in fase di copertura un secondo reparto nella parte nevralgica del campo. Quali sono tra i giocatori attuali quelli più adatti a questo gioco? Sulla carta Taider e Donsah, visto che Nagy, Pulgar e Viviani sono più palleggiatori, ma è chiaro che a seconda delle partite e della condizione fisica dei giocatori potrebbero essere comunque utili avendo tutti caratteristiche diverse tra loro. In un Bologna di questo tipo avranno un ruolo particolare gli esterni. Chiaro che se sono ben quattro gli uomini utilizzati nella fase offensiva, sarà più difficile vedere i difensori avanzare. Nello stesso momento abbiamo visto più volte Masina, che ha gamba e fiato potersi sovrapporre a Krejci chiedendo copertura a uno dei centrali e aumentando ancora di più il potenziale offensivo. In vista di domenica bisognerà capire la condizione di forma di Verdi. Dopo due gorni ai box il giocatore dovrebbe riprendere gli allenamenti ma sarà Donadoni a dare il proprio placet al suo utilizzo. Di sicuro si è visto un Rizzo voglioso di avere una possibilità ma molto carico è pure Di Francesco, chiamato dal CT Ventura nello stage della Nazionale sperimentale, mentre se Destro potrà andare in panchina cercando la migliore condizione, continua la ricerca di se stesso da parte di Sadiq. Dunque in vista dell’incontro di domenica anche se continuano le assenze di Maietta, Gastaldello e Pulgar, ci sono pure spiragli positivi in un match tra due squadra entrambe vogliose di risollevarsi dai rispettivi problemi.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3138 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:33333896