Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Domenica la 10^ Giornata Nazionale dello Sport

E’ stata presentata questa mattina nella sede di Emilbanca in via Mazzini a Bologna la decima edizione della Giornata Nazionale dello Sport, che verrà celebrata domenica 2 giugno con lo slogan “Questa è l’Italia. Sogna, cresce, vince” e che coinvolgerà oltre 27 Comuni con 120 iniziative.
Dopo aver partecipato lo scorso anno alla festa dello sport di Imola, la delegazione del CONI di Bologna ha voluto affiancare in questa edizione il Comune di Sasso Marconi, in un connubio che ha la volontà di gratificare e ampliare la capacità del Comune di andare incontro alla vitalità delle tante società sportive presenti sul territorio.
Alla parte sportiva e promozionale, che si svolgerà da 2 al 21 giugno, è stata unita una parte formativa, con le conferenze del 4 e 18 giugno, un modo per crescere anche dal punto di vista culturale.
In modo particolare il 2 giugno sarà il parco Marconi ad accogliere al mattino le migliaia di partecipanti alla storica camminata “Sopra e Sotto i ponti”, quindi nel pomeriggio dalle 15 esibizioni di ginnastica ritmica a cura della polisportiva Ardor, quindi lo skate, le prove di ballo con Dadaumpa Dance Lab, passeggiate a cavallo a cura dell’associazione Porziola, la possibilità di conoscere meglio la mountain bike grazie al percorso organizzato dal Green Devils Team, quindi tornei di calcio con i ragazzi delle squadre di sasso Marconi e Pontecchio, quindi le esibizioni dell’atleta paralimpica di equitazione Silvia Veratti e per la scherma del campione italiano giovanile di sciabola della Virtus Matteo Neri, che verrà premiato dal Comune essendo lui residente a Sasso Marconi.
Ha introdotto i lavori il direttore generale di Emilbanca Daniele Ravaglia, che ha sottolineato come “Tra le 500 iniziative che abbiamo sostenuto o organizzato durante il 2012 ben 100 sono state a carattere sportivo. Come ogni anno, siamo stati vicini sia alle grandi società professionistiche della città, con iniziative organizzate assieme a Virtus, Bologna Fc, Fortitudo, e Bologna Rugby 1928 che gioca in serie C elite col nome Emil Banca, sia a tantissime società dilettantistiche di Bologna e provincia, il vero tessuto sociale che sostiene e promuove la pratica sportiva sul territorio. Più di un decimo di quanto devolviamo in beneficenza o sponsorizzazioni sociali – ha concluso Ravaglia – va allo sport dilettantistico”.
E’ stata poi la volta del delegato del CONI di Bologna Rino Lolli: “Speriamo che la nostra presenza possa garantire maggiore visibilità al grande lavoro che l’Amministrazione locale in collaborazione con la Consulta dello sport sta facendo per la promozione e la gestione delle attività sportive nel Comune. La Giornata dello Sport deve essere solamente un volano per operare quotidianamente su un territorio ricettivo e pieno di iniziative, con la speranza che da settembre tanti ragazzi comprendano quanto è importante la pratica sportiva e possano scegliere una delle tante possibilità che sono offerte dalle società locali”.
Quindi il sindaco di Sasso Marconi Stefano Mazzetti ha messo in evidenza come “il comune grazie alla forte collaborazione tra assessorato, consulta dello sport e le 26 associazioni sportive del territorio sia fortemente impegnato nella tutela del territorio e nello sviluppo degli impianti sportivi, in modo particolare per quelli all’aperto”, mentre l’assessore allo sport del Comune Raffaele Ammendola ha voluto sottolineare questo forte legame che è nato con il CONI: “ La collaborazione con il CONI non si chiude con questa giornata ma prosegue nei prossimi giorni, quando a Sasso Marconi si terranno due importanti momenti di dibattito dedicati alla gestione degli impianti sportivi e al ruolo dello sport nella crescita della persone: temi trasversali che riteniamo possano interessare un po’ tutti gli sportivi, le istituzioni che operano nello sport e le famiglie. Contemporaneamente organizzeremo momenti di confronto e tavole rotonde sui temi dello sport: questi incontri saranno anche l’occasione per premiare sportivi e dirigenti di società locali che si sono segnalati per i risultati ottenuti, per il contributo dato alla promozione dello sport sul territorio o per particolari gesti di sportività”.
I due appuntamenrti sono il 4 e 18 giugno alle 21 sempre al parco Marconi quando si parlerà della gestione degli impianti sportivi insieme al presidente UISP Fabio Casadio, il presidente del CUS Bologna Franceschetti, il direttore del Villaggio del Fanciullo Pier Antonio Marchesi e al delegato del CONI Rino Lolli, mentre il 18 giugno il tema sarà “Il ruolo dello sport nella crescita della persona” con psicologi, psicoterapeuti e la partecipazione del nuotatore paralimpico Niccolò Bensi.

La Giornata nazionale dello Sport fu indetta per la prima volta nel 2004 dal Consiglio dei Ministri che la indicò come “una domenica di festa per tutto il mondo dello sport che viene celebrata in tutta Italia la prima domenica del mese di giugno”.
L’iniziativa è stata proposta dal CONI e concordata con ANCI, Associazione Nazionale delle Province d’Italia e Coordinamento delle Regioni. Si tratta di un’occasione da non perdere per conoscere ma soprattutto praticare in maniera assolutamente non ufficiale e impegnativa una disciplina sportiva, per poi, eventualmente, continuarla in maniera organica.
Lo spirito di questa iniziativa è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilità e sui benefici che la pratica sportiva apporta in termini di benessere e forma fisica. Ma soprattutto si desidera che gli italiani recuperino i veri valori dello sport, troppo spesso soffocati dalla competizione esasperata tesa solo alla vittoria e all’annullamento dell’avversario. La Giornata Nazionale dello Sport vuole quindi essere una grande festa per ritrovare lo spirito del divertimento gareggiando con sano agonismo con i propri amici o trascorrendo una giornata all’aria aperta con la propria famiglia.
Come sempre i tanti comuni della Provincia hanno accolto con entusiasmo l’invito e sono ben 27 quelli che hanno risposto alla richiesta del CONI di far conoscere le manifestazioni in programma: tra il 25 maggio e il 9 giugno sono oltre 120 le manifestazioni sportive sul territorio che verranno svolte sotto il segno della loro partecipazione alla giornata.
Nell’opuscolo che il CONI ha realizzato e che sarà inviato a migliaia di indirizzi tra atleti, tecnici, società sportive, Comuni e aziende interessate, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Bologna e in collaborazione con Emilbanca, che sin dal suo inizio è vicina al mondo dello sport in questa giornata, è stata messa in evidenza la grande vitalità del movimento sportivo provinciale, anche in un momento difficile per tutti, sia per i Comuni che per le società sportive. Una risposta della volontà e dell’amore per lo sport a chi, a volte, si nasconde dietro alla mancanza di risorse per diminuire la propria attività nello sport e verso i giovani.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2904 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30393784