Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Domenica contro Venezia la Virtus ritroza Zare Markovski

Zare
Di Jack Bonora

Sono passati sette anni dall’ ultima finale scudetto giocata dalla Virtus. Il coach della squadra bianconera era Zare Markovski, che, domenica prossima, siederà sulla panchina della Reyer Venezia, ospite all’ Unipol Arena. Sette anni sono una vita, più che mai in questa pallacanestro che ne vede di tutti colori. Qualche esempio? Eccolo. La V nera giocò quella finale contro la Montepaschi che ha corposamente ridotto il budget perchè la banca che sponsorizza è stata travolta da uno scandalo. La Fortitudo è sparita e poi tornata e Zare ha allenato una “creatura” poco amata, chiamata “Biancoblù”. Sabatini, ai tempi l’uomo nuovo del basket, è stato messo ai margini dell’operatività, dopo essere stato in vista per 10 anni. Al suo posto il simbolo bianconero Renato Villalta, che sta lavorando ottimamente. Beh, poi, se volete intristirvi, vi ricordo che dal 2006 ad oggi è cambiato il mondo, visto che è, dal 2008, nel pieno di una crisi epocale. Crisi della quale risente anche il basket, infatti le cifre per gli ingaggi si sono drasticamente ridotte. La prossima sarà una normale domenica del 2013, in cui, comunque, avremo un palazzo dello sport pieno, due società che hanno fatto la storia della pallacanestro sfidarsi e alcuni incroci interessanti. Non solo Zare a sfidare la sua amata Virtus e a godere per la presenza di Sabatini tarpato dai nuovi arrivati, ma pure il ritorno di Luca Vitali, che nelle giovanili bianconere è cresciuto, al fianco di Belinelli. Talenti persi ai tempi della radiazione e amori mai sbocciati o per ritorni incolori, nel caso del primo, o per tradimenti consumati, a parere dei tifosi, nel caso del secondo. E poi ci sarà Casper Ware, che aveva già firmato con Venezia, poi ha scelto di rinunciare alla laguna per la turrita. Ogni curva avrà i suoi applausi da fare e i suoi fischi da lanciare, ma la cosa bella è che si scontrano Virtus e Reyer, due società che ci sono da sempre, che ne hanno passate tante e che si gioca davanti a 6000 persone per essere protagonisti in serie A1. Neanche il tempo che finisca e al Dall’Ara si gioca Bologna-Inter, a quasi 50 anni dalla finale per lo scudetto. I veri amori non cedono neanche di fronte ai mille errori umani.
rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/rvm_virtus_20131120.mp4


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2908 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30452728