Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Dieta-ponte tra una festa e un’altra. Ecco il vademecum del ministero della Salute

Come arrivare al cenone di San Silvestro meno appesantiti? Il ministero della Salute ha stilato un vademecum in cui suggerisce idee, ricette e consigli per rimanere in forma anche durante le festività di fine anno.

Difficile rimettersi in carreggiata dopo i generosi pranzi di Natale e Santo Stefano. E come prepararsi al cenone di San Silvestro e al pranzo dell’Epifania? Meglio non allarmarsi per la cintura che stringe e godersi con serenità questi momenti di opulenza. Basta farlo con il giusto equilibrio e farsi trovare preparati. Vediamo come. Ce lo spiega il ministero della Salute nel vademecum “E’ Natale, buona salute a tutti!” in cui suggerisce idee, ricette e consigli utili per rimanere in forma anche durante i festeggiamenti del capodanno. Regola numero uno: se ci siamo appesantiti troppo a Natale, meglio seguire una dieta-ponte fino al 31. Daremo così tregua al nostro organismo per qualche giorno, in attesa dell’abbuffata di fine anno. Gli esperti invitano a godere dei piaceri della tavola senza remore per poi tornare a una dieta equilibrata.
E allora partiamo dalla prima colazione. Fondamentale che sia abbondante, anche nei giorni di festa, solo più leggera. Bene una bevanda calda come te, caffè o tisana, basta che non sia troppo zuccherata. Meglio qualche biscotto secco o fette biscottate anziché i dolciumi avanzati dalla sera prima. Un altro consiglio utile è quello della doppia razione di verdura. Normalmente si raccomandano cinque porzioni al giorno tra frutta e verdura ma nella dieta-ponte è meglio abbondare. Per esempio si può cominciare con un minestrone o una zuppa con legumi e poi andare sulle verdure crude che aumentano il senso di sazietà e ci aiutano a idratarci. Stessa cosa per la cena. Meglio un filetto di pesce, poi, rispetto alla carne. Quest’ultima potrebbe essere eventualmente una fetta di girello o della carne bianca.
E poi, bere tanta acqua: anche di più del litro e mezzo normalmente consigliato durante il resto dell’anno. Benissimo le tisane, soprattutto se depurative quali quelle ai semi di finocchio, no invece alle bibite gassate che aumentano le calorie e non dissetano.
Cerchiamo poi di muoverci, basta anche una camminata, purché di almeno mezz’ora, in modo tale da riattivare il metabolismo. Stiamo attenti poi agli avanzi: cerchiamo di imparare le giuste proporzioni in modo tale da non dover mangiare per giorni intingoli, dolciumi e manicaretti.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:30429824