Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Di Francesco non ce la fa, Bologna ancora con il 3-5-2

A Genova saranno circa 400 i tifosi a seguire la squadra che partirà domattina presto per fare la rifinitura in Liguria

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20170928.mp4

Il Bologna che giocherà sabato sera nell’anticipo delle 20.45 a Marassi con il genoa potrebbe non discostarsi troppo da quello uscito con i tre punti dal Mapei Stadium. Nell’allenamento odierno, infatti, Di Francesco di è allenato ancora a parte e dunque la sua presenza dall’inizio sembra da escludersi e vista la contemporanea assenza anche di Krejci, Donadoni non ha materialmente gli esterni per riproporre il 4-3-3 se non adattando Palacio ad un ruolo nel quale non potrebbe rendere quante sono le sue possibilità da prima o seconda punta.
Ecco, dunque, che l’attacco ancora una volta potrebbe essere formato dallo stesso palacio con Verdi, mentre Petkovic e Destro potrebbero entrare a partita in corso. Proprio il miglioramento delle condizioni di Destro danno al tecnico una soluzione ulteriore, sia per il modulo che per la forza del reparto offensivo. Senza dimenticare che è ormai perfettamente recuperato anche Mimmo Maietta. E’ sempre stato il perno della difesa e anche in un modulo a tre, insieme ad helander e Gonzalez potrebbe garantire esperienza e certezze maggiori. Per il momento il centrocampo sembra aver trovato la quadratura del cerchio, con Donsah, Pulgar e Poli, anche se Taider e Nagy spingono. Dall’Ungheria si chiedono come mai il giocatore sia finito ai margini delle scelte dell’allenatore, ma è chiaro che la sua duttilità è un pregio ma pure un limite visto che ancora non si è capito se il ruolo migliore sia quello di mezzala o perno davanti alla difesa.
Il Bologna potrebbe sfruttare la necessità, quasi disperazione del Genoa di fare bottino pieno. Ha ottenuto solo due punti pur giocando buone partite sia con la Juve che con l’Inter. E quest’obbligo di risultato, unito alle diverse squalifiche ed infortuni, favorisce sicuramente i ragazzi di Donadoni che stanno acquisendo partita dopo partita coscienza delle proprie capacità e dove la squadra può arrivare.
Intanto i tifosi dopo l’esodo di Sassuolo continueranno a seguire la squadra anche se i numeri visti il sabato sera e la distanza non saranno altrettnto copiosi. Si potrebbero quantificare tra i 350 e i 400, comunque una presenza che in uno stadio fatto a posta per il calcio si fa sentire in maniera calorosa. Verso la settimana successiva con la Spal il discorso è diverso, con oltre 5000 tifosi biancazzurri già in allerta e più di 50 pullman prenotati.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3335 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:25 ram:37736344