Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Dalle urne un’Europa che guarda a destra

Complice la crisi il voto premia le opposizioni

E’ un’Europa che guarda decisamente verso il centro-destra quella uscita dalle urne che in questi giorni hanno visto al voto i 27 Paesi dell’Unione Europea. Virata a destra dunque, ma anche calo sostanzioso nell’affuenza alle urne. E se il temuto tracollo, non c’è stato, la media dei votanti è comunque passata dal 44,4% al 43,39%, nuovo minimo storico per una consultazione chiamata a scegliere 736 componenti del settimo Parlamento europeo.
Il successo della destra non è l’unico elemento che ha caratterizzato le elezioni. I socialisti hanno accusato il colpo, sono stati per esempio sorpassati dalla destra in Spagna e Portogallo, dove sono al governo, i Gran Bretagna il labour Party è calato diventando il terzo partito, ma hanno tenuto in Italia e conseguito risultati positivi in Grecia, Slovacchia e a Malta.
La sorpresa maggiore, almeno rispetto alle previsioni, è venuta dalle formazioni ecologiste che in Francia, in Danimarca e Grecia hanno raddoppiato i consensi
Non c’è stata invece, o perlomeno è stata meno marcata del previsto, l’avanzata della destra estrema che comunque ha ottenuto sostegno a sufficienza per mandare i propri rappresentati a Strasburgo in diversi Paesi: dall’Olanda, alla Gran Bretagna, poi ancora in Romania, Slovacchia, Ungheria e Danimarca, per non parlare dell’Austria, dove la formazione euroscettica è stata segnalata come la vera vincitrice delle elezioni.
In attesa di conoscere quale sarà l’assetto definitivo dei rapporti di forza all’interno dell’Europarlamento (dove figurano al momento oltre 80 ‘non iscritti’), grazie alla conferma delle leadership alla guida di Francia e Germania, appare comunque acquisita la riconferma di José Manuel Barroso a capo della Commissione europea per un nuovo quinquennio. Nicolas Sarkozy, Angela Merkel e Silvio Berlusconi hanno già garantito il loro sostegno e salvo colpi di scena la designazione sarà sancita dal prossimo vertice in programma a Bruxelles il 18 e 19 giugno prossimi.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 381 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37720168