Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

CPL, la Regione verso la risoluzione di un contratto dopo la cancellazione dalla White List

Nuova, anche se prevedibile, tegola in testa per CPL Concordia, la cooperativa coinvolta nell’inchiesta sulle presunte tangenti per la metanizzazione di Ischia. La Regione Emilia-Romagna va verso la risoluzione del contratto stipulato con la realtà modenese per la realizzazione della business continuity del Centro elaborazione dati della Regione in Viale della Fiera a Bologna. L’ha detto, rispondendo a un’interrogazione della Lega Nord, l’assessore al Bilancio, Emma Petitti. La decisione è stata presa dopo la cancellazione da parte della prefettura di Modena della Coop dalla white list antimafia.

La Regione, ha spiegato l’assessore, “darà corso a quanto previsto dal contratto in essere con Cpl Concordia” di conseguenza, “dal momento che la Prefettura competente ha comunicato che la società è stata cancellata dalla White List, attiverà le procedure per la risoluzione dello stesso, fatte salve eventuali decisioni delle competenti autorità esterne di vigilanza sugli appalti”.

Stefano Bargi della Lega Nord, nella sua interrogazione, chiedeva appunto di “sospendere il rapporto di affidamento” fino a quando non verrà verificato e confermato dalla Prefettura il rinnovo dei requisiti della stessa Cpl per l’iscrizione nella White List antimafia. Proprio rientrare nella lista era stata definita la “priorità assoluta” mercoledì scorso, una volta eletto, dal neo presidente di Cpl Concordia Mauro Gori, ex direttore del dipartimento economia e finanza di Legacoop nazionale.

Oltre a Gori era stato nominato dall’assemblea dei soci il vicepresidente Paolo Barbieri e Elio Cirelli consigliere delegato. Nominati consiglieri Giuseppe Bandini, Alessandro Panazza, Bruno Grispino e Andrea Cavazzoni, tutti interni a Cpl ma nuovi a incarichi. Vito Zincani, ex procuratore della Repubblica di Modena, era stato eletto nuovo presidente dell’organismo di vigilanza.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 985 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30282808