Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Cpl Concordia: con ritorno nella white List, in utile nel 2017

Questa mattina presso la sede di Legacoop a Bologna sono state presentate le prospettive economiche di CPL Concordia dopo la riammissione nella white liste della partecipazione agli appalti pubblici.

Miglioramenti della situazione economica già dal prossimo anno e ritorno all’utile a partire dal 2017, quando si raggiungeranno livelli di produzione del 2015. Sono questi gli effetti stimati della riammissione di Cpl Concordia nella white list, che permette di partecipare agli appalti pubblici. La previsione è stata presentata presso la sede regionale di Legacoop dal presidente Mauro Gori che ha anche fornito alcuni accenni del nuovo piano industriale, che sarà a breve presentato anche ai sindacati.

La revoca, ha sottolineato, toglie incertezza sul futuro della coop che ora alle banche avanza una richiesta esplicita, non tanto di nuova finanza ma di “credito di firma”, in pratica la concessione di quelle fidejussioni che consentono la partecipazione ai bandi pubblici. Ora il commissariamento imposto alla cooperativa sembra volgere al termine, visto che gli stessi commissari Marco Filippi, Angelo Tranfaglia, Massimo Verazzani hanno scritto al presidente Gori nella lettera in cui danno atto del profondo rinnovamento della società che la gestione commissariale “sta per concludersi”.

Tra gli obiettivi del nuovo piano industriale, un riequilibrio tra quota pubblica e privata del mercato di riferimento che da una proporzione 80%-20% dovrebbe arrivare ad un sostanziale pareggio, un aumento di efficienza per incontrare le esigenze del mercato privato, un ridisegno del gruppo con la dismissione di attività non legate al core business, ma anche la crescita – anche con alleanze – in aree dove una maggiore dimensione consente di restare sul mercato. “E’ stato fatto un lavoro in sei mesi che è di una profondità importante. Oggi si può dire che la cooperativa dal punto di vista organizzativo e degli assetti è stata rivoltata come un calzino”-è stato i commento di Mauro Lusetti, presidente di Legacoop. Una delle innovazioni nella governance della coop che il fatto che Vito Zincani, ex magistrato di lungo corso con un forte impegno contro la criminalità, organizzata e non, e ultimo procuratore di Modena, presieda il nuovo organismo di vigilanza di CPL. “Mi sono reso conto che è più facile reprimere che prevenire. Perché se un pm conosce il suo mestiere applica le norme e ha finito.

A volte non è semplice, però quello è il suo lavoro. Prevenire invece significa invece interagire con situazione molto complesse”-sono state le sue parole. Non esistono formule magiche. La corruzione è un sistema- ha concluso- per eliminarla bisogna cambiare il sistema. Non è possibile agire su un solo punto, bisogna agire su tutti i gangli vitali”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7009 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30483176