Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Costa Concordia: maxi risarcimento ai parenti di Williams e Dayana

Risarcimenti milionari a tempo di record. A sei mesi dal naufragio della Costa Concordia, arrivano gli indennizzi della società navale alle famiglie riminedi di Williams e della piccola Dayana. Segreta la cifra per volere di Costa Concordia che ha posto come condizione alle famiglie anche l’uscita dal processo.

Cifre a sei zeri, indennizzi milionari, già versati sui conti correnti. Per chi nel naufragio ha perso i familiari, chiudere il capitolo Costa Concordia, sarà probabilmente impossibile. Ma almeno la partita risarcimenti si è già conclusa a tempo di record.

I familiari delle vittime, tra cui i riminesi William Arlotti e la piccola Dayana, hanno infatti accettato dopo una breve trattativa la proposta della compagnia di navigazione. Sicuramente una cifra importante, ben lontana dal solo rimborso assicurativo, ma quale sia esattamente l’importo sarà impossibile saperlo: una delle clausole fissate da Costra Crociere per il buon esito della trattativa era infatti proprio il segreto.
L’altra condizione, forse più difficile da accettare, l’uscita dal processo penale. Nessun familiare delle vittime riminesi quindi si costituirà parte civile nel procedimento in corso.

Per Williams, gli assegni sono andati ai genitori, al fratello e alla compagna Michela Maroncelli, riconosciuta come convivente di fatto. Per la piccola vita di Dayana, 5 anni, sono invece stati risarciti i nonni materni, la mamma Susy e il suo compagno. I legali che hanno seguito la trattativa con la compagnia di navigazione definiscono “soddisfacente” l’accordo raggiunto a soli sei mesi dalla tragedia.
La mamma di Dayana intanto starebbe pensando ad una fondazione per l’infanzia, in ricordo della piccola il cui volto sorridente è diventato simbolo della tragedia. Un’iniziativa che anche Costa Crociere avrebbe manifestato la volontà di appoggiare.

La società avrebbe già indennizzato anche i familiari delle altre vittime della tragedia. Tutti tranne i parenti delle uniche due persone i cui corpi non sono stati ritrovati. A pochi giorni dalla commemorazione per ricordare, sei mesi dopo, le 32 vittime ci sono infatti ancora due dispersi. E la continua a giacere incagliata a pochi chilometri dalle spiagge del Giglio dove turisti e bagnanti trascorrono, come sempre, le loro vacanze.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1120 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:37733248