Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Contro l’Inter Ballardini ritrova il 3-5-1-1

Cristaldo
I calci da fermo continuano ad essere nella testa di Ballardini. Anche oggi, sotto una vera e propria tempesta, con vento forte e pioggia a catinelle, il tecnico ha continuato a provare i calci da fermo. Se ieri ha puntato soprattutto sugli angoli, oggi anche sulle punizioni laterali, con i mancini a battere da destra e i destri da sinistra, in modo da poter calciare a rientrare e non a uscire. Esattamente come faceva Diamanti, le cui conclusioni erano sì dei traversoni, ma nel caso nessuno intervenisse erano molto insidiose per anche per l’intervento del portiere. Per quanto riguarda il modulo Ballardini è stato piuttosto esplicito. Si torna alla difesa a tre perchè più idonea alla squadra e più compatibile con una partita difensiva, che sulla carta il Bologna dovrà affrontare. Unico dubbio vero a centrocampo con pazienza più di Friberg, mentre Perez ha accusato l’errore sul gol, tanto che lo stesso allenatore non ha negato che sia stato il giocatore a chiedere il cambio dopo il primo tempo con l’Atalanta non sentendo la sua condizione adeguata alla situazione. Probabile che l’allenatore lo possa utilizzare eventualmente a partita in corso. Con la difesa formata da Antonsson, Natali e Cherubin, ritornano nei ruoli originali di esterni alti Garics e Morleo, con Krhin in mezzo al campo e Christodoulopoulos a sinistra. Davanti Kone e Cristaldo più che Bainchi, anche perchè Acquafresca viene da un piccolo problema muscolare che solo oggi, in una rifinitura difficile per le problematiche climatiche, ne ha potuto verificare la disponibilità. Ballardini in conferenza stampa ha più volte fatto capire che non è possibile fare paragoni con la gestione precedente perchè lui in pratica non ha mai avuto né Diamanti, né Kone, i quali insieme hanno segnato 9 reti. Dunque se il Bologna è con 7 reti la squadra che ha segnato meno da inizio stagione, l’Inter segue a 12 e dunque si affronteranno due squadre con molte difficoltà in avanti, tanto che Mazzarri per avere la comprensione degli arbitri, ha fatto spesso riferimento al fatto che l’Inter non riceve un rigore a favore da ben 33 partite.
Proprio l’Inter sarà messa a specchio, con Rolando, Ranocchia e Juan Jesus in difesa, quindi Nagatomo e D’ambrosio sugli esterni, con Hernanes, Cambiasso e Alvarez dietro alle due punti Icardi e Palacio.
L’incontro è stato affidato a Mazzoleni di Bergamo coadiuvato dagli assistenti Vivenzi e Schenone e dal quarto uomo Posado
Seguiremo la partita domani dalle 20.40 su Telesanterno durante il Pallone Gonfiato live, mentre tutti gli approfondimenti sulla trentaduesima giornata del campionato saranno fatti domenica dalle 20.45 sempre su telesanterno con il Pallone Gonfiato classic insieme ad Alberto Bortolotti e ai suoi ospiti
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20140404.mp4


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2900 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:30299776