Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Con il Crotone Lopez conferma la squadra: per Zuculini esordio da titolare

L’argentino vuole imitare Acquafresca e tornare ai livelli che portarono Maradona a convocarlo con la Nazionale

Zuculini
Mentre otto contabili facenti parti dello staff di Tacopina stanno analizzando i conti del Bologna e contemporaneamente Bruni e i suoi mostrano alla città che i cinque milioni per vedere i conti rossoblù c’erano realmente, la squadra, per la quarta di campionato gioca domani alle 15 con il Crotone.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20140919.mp4

Dopo la vittoria a Pescara è tornato un certo entusiasmo anche se è chiaro che l’obbligo di vincere può comportare sempre una difficoltà di approccio all’incontro. Lo scorso anno il Crotone è stata una rivelazione, tanto da aver giocato il play off con il Bari, ma la scelta della società, un po’ obbligata, è stata quella di rifare la squadra, affidandosi a tanti giovani usciti dalle Primavere delle più importanti squadre italiane. A guidarli Massimo Drago, crotonese, lo scorso anno indicato miglior tecnico della B che applica un 4-3-3 che però finora gli ha portato solo un punto nelle ultime tre partite. Tra i giocatori più conosciuti l’esterno sinistro Modesto e l’ala destra Beleck, possente camerunense in prestito dalla Fiorentina.
In casa Bologna, invece, squadra che vince non si cambia, anche perchè per Lopez la squadra dopo un buon primo tempo, nel secondo ha saputo gestire l’incontro anche dopo l’espulsione, mostrando carattere e capacità di ripartire. Partirà dal primo minuto Franco Zuculini, arrivato sotto le Due Torri con la voglia di riscattare un periodo difficile, quello seguito all’infortunio al crociato del ginocchio che gli ha spezzato l’avventura al Real Saragoza squadra con la quale aveva sottoscritto un contratto triennale. Tra il 2009 e il 2010 per lui la conoscenza del campionato italiano con il Genoa e la chiamata nella nazionale argentina da parte di Maradona, prima dell’avventura spagnola. Ora la volontà di recuperare il terreno perduta ricominciando dal Bologna e dalla B. Un infortunio in precampionato non lo ha certo aiutato e l’espulsione di Perugia dopo pochi minuti dal suo ingresso ha un po’ oscurato i suoi primi passi bolognesi. Insieme a Buchel deve essere l’uomo dai polmoni d’acciaio, per consentire a Matuzalem di pensare esclusivamente a difendere davanti all’area di rigore e ad impostare il gioco. Il coraggio non gli manca, deve soltanto tornare ad una condizione atletica che gli consenta di mettere in mostra tutte le sue qualità. Su di lui Fusco ha puntato molto, con la speranza che la voglia di tornare ad alti livelli potesse superare le diverse difficoltà fisiche vissute. Ora l’infortunio a Casarini gli dà l’occasione di partire titolare: a Genoa è stato definito una meteora, ma lì aveva soltanto 19 anni. Ora, a 24, c’è la possibilità di una rivincita cominciando dalla serie B, ma se riuscisse nell’impresa la soddisfazione sarebbe doppia.
Intanto accanto a lui troverà un giocatore, Acquafresca, che fino ad una settimana fa non voleva neppure essere visto in cartolina ma che dopo il gol a Pescara viene indicato da molti, insieme a Cacia, uno dei giocatori che potrebbe togliere spesso le castagne dal fuoco alla squadra. Per il resto Laribi sarà il trequartista, Stojanovic tra i pali dopo l’espulsione di Coppola, quindi Ceccarelli a destra e Morleo a sinistra, con Paez e Maietta centrali.
Arbitra La Penna di Roma con diretta domani dalle 14.00 su telecentro con il Pallone Gonfiato Live e domenica sera dalle 21 il pallone Gonfiato Classic su telesanterno.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:36 ram:30544784