Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ci mancava anche questa: tularemia delle lepri, nuovo allarme sanitario. Si può trasmettere all’uomo. Asl Ferrara smentisce ritrovamento capi infetti

lepreAviaria, Mucca Pazza, Febbre del Nilo, Influenza A: non sono mancati allarmi sanitari negli ultimi anni. Ed ora, come se non bastessero, si aggiunge anche una nuova minaccia che viene dalla lepri d’importazione. Ma almeno per ora, nonostante la diffusione di qualche voce, l’infezione non ha raggiunto l’Emilia Romagna. Non sono infatti state ritrovate nella provincia di Ferrara le due lepri, di cui si è parlato in questi giorni, infette da Tularemia, una malattia che può trasmettersi dagli animali all’uomo. La precisazione è dell’Asl di Ferrara perché i due episodi si riferiscono, in realtà, a casi accertati in provincia di Vicenza e di Pavia, in animali di provenienza estera. Infatti, il Centro di Referenza nazionale per la Tularemia, che ha sede alla Sezione di Pavia dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna, il 22 dicembre ha diagnosticata la Tularemia in una lepre proveniente dalla provincia di Vicenza, di importazione ungherese. Il 4 gennaio, invece, sempre lo stesso Centro ha diagnosticato un secondo caso di Tularemia in una lepre trovata morta al momento del lancio nei terreni di caccia. L’animale proveniva dalla Romania e faceva parte di un gruppo di 450 capi liberati in provincia di Pavia.
tularemia_2Nessun caso di lepri infette, quindi, in provincia di Ferrara, dove è alta l’attenzione dei veterinari dell’Asl che hanno già previsto di eseguire prelievi di campioni di sangue per la diagnosi precoce della patologia, nel caso importatori locali autorizzati introducano animali provenienti da allevamenti esteri per la ripopolazione delle aree di caccia del ferrarese. Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Asl in ogni caso ricorda che la Tularemia è una patologia molto infettiva, trasmissibile all’uomo e che può essere contratta durante la manipolazione della lepre morta. E’ necessario, quindi, che le carcasse di lepre, eventualmente ritrovate sul territorio, siano manipolate con le dovute precauzioni, indossando guanti.
(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37830144