Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Che energia Andrea Mingardi al Porretta Soul Festival!

Che carica, che energia Andrea Mingardi ieri sera al Porretta Soul Festival! E’ vero, non è stata la tradizionale serata dedicata alla Sweet Soul Music, non c’erano cori gospel, non si è trattato di Rhythm and Blues ma di puro Rock and Roll, di quello mingardi2che ti scorre nelle vene e non riesci a stare fermo neanche se vuoi. Così tutti a ballare sulle note di Johnny Be Goode, di Rock around the clock, di See you later alligator, giovani e meno giovani, compresi quelli che negli anni ’50 erano dei ragazzini. Ad accompagnare Mingardi era la scatenatissima RossoBlues Brothers Band, con i cori delle Soul Sisters. La prima serata della 22esima edizione del Porretta Soul Festival si è aperta con il Soul dei Diplomats of Solid Sound with The Diplomettes, gruppo statunitense proveniente dallo Iowa: una micidiale macchina del Rhythm and Blues. Poi la parola è passata al neo consigliere comunale Andrea Mingardi che ha voluto rendere omaggio ai grandi re del Rock and Roll, raccontando la storia di come è nato il genere e come si è diffuso in Italia: una carrellata dei brani più famosi da Elvis Presley a Chuck Berry, da James Brown a Jimi Hendrix. Un concerto nel quale non sono certo mancate battute di spirito. Proprio sulle note di Hey Joe del chitarrista di Seattle, Mingardi ha posto in essere una riflessione sulla storia della musica e sul fatto che tutti i più grandi musicisti sono passati a miglior vita, come Elvis, come Ray Charles… e invece Albano sta benissimo… Dopo i momenti di umorismo è arrivato il romanticismo, i balli lenti, il cheek to cheek, per poi tornare a 24mila baci di Celentano, alla musica country, alla tarantella napoletana. Un Mingardi scatenatissimo, che ha coinvolto il pubblico per tutta la serata con performance improvvisate e puro show, e pazienza se qualche parolina in inglese gli è sfuggita. In Be Bop a Lula ha voluto ricominciare dall’inizio e pronunciare le parole nella corretta maniera, così anche il suo amico Francesco non lo ha potuto criticare. “Fran-ce-sco! Fran-ce-sco!” A metà serata parte il coro. Si sa, Pavana è proprio attaccata a Porretta e Guccini non si poteva certo perdere una serata così… ma sul palco non è salito. Sul finire del concerto Mingardi si è lasciato dentro al rock più hard con una cantatissima Smoke on the water dei Deep Purple e Whole lotta love dei Led Zeppelin. Ballerini improvvisati si sono fiondati sul palco e tutti insieme, strumentisti, coriste e pubblico si è ballato fino allo sfinimento; alla faccia di quelli che Mingardi lo conoscono solo per le canzoni dialettali!
Questa sera il rock cederà il passo al Soul con Percy Wiggins, Bobby Johnson, Jesse Dee e Oscar Toney. Sabato sarà la volta del grande re del Soul il vescovo Solomon Burke e fino a domenica calcheranno il palcoscenico del Rufus Thomas Park artisti provenienti da diverse parti del globo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1011 articoli inseriti

Un Commento in “Che energia Andrea Mingardi al Porretta Soul Festival!”

  • Longe scritto il 24 luglio 2009 pmvenerdìFridayEurope/Rome 14:48

    sì, serata fantastica, come solo Mingardi sa scatenare

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:37832904