Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Cervia: attacco incendiario alla sede Cgil

Ignoti hanno lasciato la scorsa notte una bottiglia riempita di liquido infiammabile di fronte al portone della sede della Cgil a Cervia, sulla riviera ravennate, e hanno dato fuoco al liquido che avevano cosparso a terra. La fiammata non ha provocato danni anche perché la bottiglia non è esplosa. Ad accorgersene verso le 4.30 è stato un passante, che ha avvisato subito i carabinieri della locale Compagnia. L’episodio fa seguito ai tre attacchi incendiari che nelle notti scorse a Faenza, sempre nel Ravennate, hanno interessato in successione l’abitazione dell’ex sindaco e attuale presidente della Provincia, Claudio Casadio (Pd), e per due volte il portone del municipio. Secondo le prime verifiche non vi sarebbe correlazione. Finora non è giunta alcuna rivendicazione. Il sindaco di Cervia, Roberto Zoffoli, ha espresso, “a nome personale e dell’intera Amministrazione Comunale, ferma e dura condanna per il gesto messo in atto a Cervia questa notte contro la sede della Cgil”. “Il tentativo di colpire la sede locale del sindacato, per fortuna senza conseguenze, è un fatto gravissimo – afferma – perché oltre a voler attaccare le istituzioni ha scelto di attaccare un’istituzione che rappresenta le realtà sociali della nostra città e in modo particolare i lavoratori. La città di Cervia, di tradizione rispettosa delle istituzioni, solidale e tollerante, condanna con fermezza atti come questi che non appartengono a nessuna realtà politica e sociale presente nel nostro territorio”. “Ci sentiamo vicini alla Cgil – conclude il sindaco – e tengo inoltre a sottolineare che la nostra cultura ci porta ad affermare che intimidazioni come queste non insinueranno in noi la paura”. “La nostra sede di Cervia non ha riportato serie conseguenze, gli uffici già questa mattina hanno ripreso regolarmente a funzionare. Non possiamo però sottovalutare quanto successo; si tratta di un grave atto intimidatorio a cui vogliamo rispondere con fermezza e determinazione. E’ stata colpita una Camera del lavoro che è luogo da sempre, nella storia del nostro paese, di democrazia, partecipazione e solidarietà. Un luogo a cui si rivolgono cittadini, lavoratori, pensionati per risolvere e manifestare i loro problemi”. Così il segretario provinciale Cgil di Ravenna, Costantino Ricci, commenta l’atto incendiario contro la sede di Cervia del sindacato. “Proseguiremo nel nostro operato e ancora una volta, come già successo nelle ultime settimane, rinnoviamo la nostra condanna verso qualsiasi gesto violento o che metta in discussione la sicurezza della comunità”. “Un atto ignobile, inaccettabile, intimidatorio che va condannato con decisione”, afferma il segretario generale della Cisl Emilia-Romagna, Giorgio Graziani. “Esprimo vicinanza e solidarietà a tutta la Cgil, e in particolar modo a quella di Cervia e, nello stesso tempo, ribadisco forte preoccupazione per un fatto gravissimo a cui tutte le forze democratiche, sociali, politiche e istituzionali debbono porre molta attenzione”. Per il segretario provinciale del Pd di Ravenna, Alberto Pagani, “il ripetersi di questi episodi è gravissimo e molto preoccupante. Anche se ci si dovesse trovare di fronte a gesti per così dire di emulazione, non è concepibile che qualcuno possa pensare di attaccare in questo modo sedi della democrazia: prima un Comune, oggi la Cgil. Questo dopo aver tentato di violare la serenità del presidente della Provincia e della sua famiglia. Ha ragione il sindaco di Cervia: intimidazioni di questo genere non avranno ricadute sulla vita dei cittadini e sul loro senso di ‘sicurezza’. Di certo qualcuno sta tentando di ingenerare apprensione e paura: non ci riuscirà. Si tratta di atti scellerati, delinquenziali, che condanniamo fermamente”. (fonte ANSA)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7007 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30534504