Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Caso Sandri, una lettera anonima apre una nuova pista

Era il 7 aprile del 1975 quando Sandra Sandri, 11 anni, mentre andava a scuola, sparì in pieno centro a Bologna, dopo essere scesa dall’autobus. Sono passati 38 anni ma gli investigatori sono pronti a seguire una nuova pista per cercare di fare chiarezza sul caso della ragazzina svanita nel nulla. Il caso venne chiuso nel 2011 con l’archiviazione dell’inchiesta per omicidio dopo la morte di Franco Mascagni, uno dei due bolognesi condannati nel 1982 per aver abusato della piccola. I nuovi sviluppi sono legati ad una lettera anonima giunta la scorsa estate alla polizia che mette in relazione la sparizione della bambina con quella di un uomo scomparso nel 1979, pochi giorni prima dell’inizio del processo per gli abusi. Le indagini sono condotte dalla Procura di Bologna che sulla questione ha aperto un fascicolo “modello 46”, quello previsto per gli anonimi, affidato al procuratore aggiunto Valter Giovannini e al sostituto Giampiero Nascimbeni che già si sono occupati del caso.
L’anonimo estensore della lettera fa riferimento alla scomparsa di Remo Soravia Gnocco, sparito nel febbraio del 1979 nei pressi del fiume Savena. Il corpo non venne mai trovato e il caso venne archiviato come suicidio ma gli inquirenti non escludono che possa essersi trattato di un omicidio. Il contenuto della lettera sembra confermare quanto emerso da una serie di indagini effettuate dalla squadra Mobile intorno ad un gruppo di persone potenzialmente legate al caso Sandri.
L’uomo era uno dei frequentatori di un bar di via Carissimi,
non lontano dall’abitazione della bambina e da dove ne è stato cercato, senza esito, il corpo con il georadar. Del caso si è occupata anche la trasmissione Chi l’ha visto. Secondo quanto emerso pare che prima di scomparire Soravia Gnocco avesse avuto una discussione con Mascagni, ritenuto il responsabile della morte della bambina. Una discussione durante la quale l’uomo, poi scomparso, avrebbe detto all’altro di sapere chi aveva ucciso Sandra e di essere pronto a raccontarlo alla polizia.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:30510064