Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Casini “Regionali: in Emilia non ci sono le condizioni per un’alleanza Udc-Pd”

Casini_Pier_FerdinadoIn Emilia-Romagna non ci sarĂ  alleanza tra centrosinistra e Unione di Centro alle prossime elezioni regionali. A chiudere definitivamente quella che ormai era rimasta solo una fessura è stato Pier Ferdinando Casini, a Bologna per un incontro di partito: “Certamente qui non ci sono le condizioni”, ha chiarito, spiegando che “siamo opposizione e siamo alternativi come dimostrano anche i provvedimenti affrontati in Consiglio regionale che non ci consentono di dare un giudizio positivo a questa giunta”. Casini ha anche commentato la proposta di un archivio dei testamenti biologici portata avanti dal gruppo consigliare del Pd di Bologna: “La devo ancora leggere, ma se hanno deciso di fare tutto da soli, si vede che hanno una sindrome di autosufficienza”, ha spiegato, mantenendo comunque una porta aperta al dialogo “se invece saranno disponibili a discutere nel merito e a cambiare il loro provvedimento”.

BERLUSCONI? GLI ITALIANI DIRANNO NO A UN PRESIDENTE PADRONE

Dopo aver preso le distanze dal Pd, Casini lo ha fatto anche nei confronti di Berlusconi e le sue ultime esternazioni. “Credo che gli italiani diranno no ad un presidente padrone”. Ne è convinto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, commentando le parole di Silvio Berlusconi sulla riforma della Giustizia. Casini, a Bologna per un incontro del partito, ha sottolineato che “se Berlusconi vuole fare delle riforme serie, noi ci sediamo ad un tavolo, se no lo sfidiamo davanti agli italiani”. E, ha aggiunto, “vedremo se gli italiani vogliono un presidente padrone o vogliono mantenere una democrazia con pesi e contrappesi e con regole come è necessario in tutto l’occidente”.

E SULLA RAI “PREMIER IRRESPONSABILE, FACCIA UNO SPOT PER IL CANONE”

Lo stesso Casini, sempre da Bologna, ha aggiunto che quella di Berlusconi sul canone della Rai è “una delle tante affermazioni irresponsabili da parte sua”. Piuttosto, ha proseguito il leader dell’Udc, “io, se fossi in lui, avrei fatto uno spot per il canone perchĂ© questo è il compito del presidente del Consiglio finchĂ© queste sono le regole”. Oppure, ha concluso Casini, “si privatizzi la Rai anche se non so oggi chi potrĂ  concorrere in questo momento di crisi alla privatizzazione della Rai, cosa che naturalmente Berlusconi, in questi anni, non ha mai voluto fare”.

IL LEADER UDC CONTRO MARINO “SIAMO SU PIANETI DIVERSI. OMOFOBIA? “L’UNICA DISCRIMINATA E’ LA BINETTI”

“C’Ă© chi vuole scomunicare la Binetti: alla faccia della discriminazione, l’unica discriminata vera in Italia è la Binetti da parte del Pd”. A dirlo Pier Ferdinando Casini, commentando le polemiche nate nel Partito Democratico dopo il voto contrario della senatrice alla legge sull’omofobia. l leader dell’Udc, a Bologna per un incontro di partito, si Ă© scagliato anche contro Ignazio Marino, terzo candidato alla segreteria del Pd: “Ho visto che non vuole un’alleanza con noi e mi conforta molto: io non sarei mai disponibile a farla con lui, siamo su due pianeti diversi”, ha detto Casini, aggiungendo che “Marino ha spiegato che l’Udc è contro la paritĂ  dei diritti, una persona in buona fede si deve vergognare di questa affermazione”. Casini si è augurato che “il nuovo segretario metta ordine perchĂ© a un’opposizione seria serve un Pd con le idee chiare”. Quindi meglio Franceschini o Bersani? “Rispetto il giudizio degli elettori”, ha risposto Casini, precisando che serve “una persona che archivi il bipartitismo, la soggezione ideologica e culturale del dipietrismo e quella dell’estrema sinistra”.

(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:38 ram:35249496