Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Carpi: storica promozione in Serie A

Storica promozione per il club emiliano, conquistata grazie al pareggio per 0 – 0 contro il Bari. Da risolvere la questione stadio per l’anno prossimo…

Giornate così non si dimenticano. Lo 0 – 0 di ieri sera contro il Bari allo stadio Cabassi, sotto un vero e proprio diluvio, ha regalato al Carpi la prima promozione in Serie A della sua storia. Un traguardo davvero epico se si pensa che solo cinque stagioni fa la squadra di Castori militava in Serie D e, oltretutto, più che meritato visto il ruolino di marcia: 21 vittorie, 12 pareggi e solo 5 sconfitte. “Ringrazio il club, il direttore sportivo Giuntoli, i ragazzi che hanno un futuro luminoso – ha commentato a caldo il tecnico degli emiliani Castori – Ringrazio anche il nostro pubblico. Questa è la promozione più bella in carriera: io e questa squadra siamo uguali, per questo ci siamo subito capiti, abbiamo tanta fame sappiamo come fare bene anche in serie A. Non riesco a trovare parole per la bravura dei miei giocatori. Futuro? Non so rispondere, sono felice e basta”. Oggi e anche nei prossimi giorni ci sarà solo spazio per i festeggiamenti. Tuttavia, il club emiliano dovrà affrontare una problematica da non sottovalutare in vista della prossima stagione, quella inerente allo stadio. Il Cabassi ha una capienza di poco più di 4000 posti e non rientra nei parametri del regolamento, che ne richiede almeno 20mila per la Serie A. La società e le autorità cittadine sono già al lavoro per trovare una soluzione. Ottimismo traspare dalle parole del sindaco della città, Alberto Bellelli: “Faremo di tutto per giocare a Carpi. L’Eibar – club che milita nel massimo campionato spagnolo – ha uno stadio da 5mila posti eppure gioca in Liga, ospitando club come Real Madrid e Barcellona”. Sul tavolo, però, ci sono altre due opzioni: Modena e Parma. La prima è quella più logica e praticabile perché dista solo 22 km, ma è molto osteggiata dai tifosi per la grande rivalità tra le due squadre. Quindi ecco spuntare il Tardini, che perderà il palcoscenico della Serie A.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30256992