Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Capodanno tranquillo in regione: pienone in Piazza Maggiore, festa senza gravi incidenti nelle altre città

Nessun morto, non accadeva dal 2010, e feriti stabili a 350 come nel Capodanno 2013, in netto calo rispetto ai 600 del 2012. I dati forniti dalla polizia indicano un calo dei feriti minori di 12 anni, che sono 43 (53 lo scorso anno) per un totale di 89 minori contro i 93 complessivi dell’anno precedente. L’uso sconsiderato di prodotti illegali realizzati da soggetti che si improvvisano “bombaroli”, la causa principale degli incidenti; Napoli la provincia con più feriti (50) seguita da Bari (26), Roma (23), L’Aquila (15), Salerno (15), Reggio Calabria (13), Caserta e Torino (10). In totale nelle attività di controllo delle forze dell’ordine sono stati arrestate o denunciate 281 persone e sequestrate 120 tonnellate di articoli pirotecnici; la sola Guardia di finanza nelle ultime settimane ne ha sequestrate 100 tonnellate, il 70% in più rispetto al 2012. Bilancio positivo anche per le numerose feste che hanno animato la nostra regione. A Bologna, in una Piazza Maggiore gremita da migliaia di persone, la festa è stata affidata ai dj-set di ‘Girlfriend in a Coma’ e di Peter Hook (ex bassista di Joy Division e New Order). Molto apprezzati anche i giochi di luci e il tradizionale rogo del ‘Vecchione’, rappresentato da un enorme annaffiatoio bucherellato, ideato da Elisa Placucci e Sonia Pieda Marinangeli per simboleggiare l’auspicio di un 2014 senza sprechi. I sanitari del 118 hanno svolto alcuni interventi, ma la nottata è stata sostanzialmente tranquilla. Anche nelle altre piazze dell’Emilia-Romagna la notte di San Silvestro è trascorsa tra musica e auguri. Ha avuto una platea vastissima, in particolare, la festa in piazzale Fellini a Rimini, con il concerto di Mario Biondi e Marco Mengoni. Soddisfatti gli albergatori della riviera riminese: camere piene in molti hotel per le notti attorno al Capodanno. Oltre trentamila le persone in piazza a Ferrara per assistere al consueto incendio del Castello Estense, lo spettacolo pirotecnico che attira ferraresi e sempre più turisti in città. Un capodanno tranquillo, all’insegna della sobrietà, anche nel bilancio degli incidenti: “Mai così tranquilla la notte di Capodanno”, spiegano dalla questura, nessun intervento di rilievo. Ha aiutato l’ordinanza del sindaco Tiziano Tagliani contro i botti, come gli altri provvedimenti adottati in tutta la provincia (anche a Cento) per vietare l’uso dei botti in luoghi pubblici e limitarne l’uso in quelli privati. Tuttavia, pur nel bilancio complessivamente positivo, non sono mancati incidenti. Un uomo di Maranello di 62 anni ha subito l’amputazione di tre dita della mano sinistra all’ospedale di Baggiovara di Modena, dove era giunto nella notte dopo essere rimasto ferito a causa dell’esplosione di un petardo. L’uomo è stato poi ricoverato al Policlinico. Al Pronto Soccorso del Policlinico, sempre nella notte, è stato portato un ragazzo di 12 anni che ha riportato un trauma alla mano destra per lo scoppio di un petardo ed è attualmente ricoverato. In provincia di Modena sono state 16 le chiamate al 118 per traumi. Tredici, invece, le chiamate per intossicazioni alimentari e da alcool, tutte di lieve entità. A Bologna il 118 ha registrato 68 interventi legati ai festeggiamenti, in maggioranza per abuso di alcol: 28 pazienti sono stati trattati nella struttura allestita in piazza, cinque per lievi ustioni da petardi; nove le persone trasportate negli ospedali Maggiore e Sant’Orsola, nessuna grave. Una trentina gli interventi dei vigili del fuoco. A Parco Nord, in periferia, dove era in programma una festa techno, il 118 ha trattato in una struttura dedicata 17 persone; 23 sono state poi le altre chiamate arrivate nella notte alla centrale operativa, quasi tutte per intossicazioni da alcol. Su segnalazione della polizia municipale (70 gli operatori impegnati nei servizi) verso l’1.40 i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere un principio di incendio del telone di copertura del ponteggio sul basamento della Torre Garisenda, che non ha riportato danni. Tre sono state poi le multe dei vigili urbani per il mancato rispetto dell’ordinanza di divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro. Anche personale della questura era presente nelle vie centrali della città, per controllare l’ordine pubblico. Non ci sono stati comunque problemi particolari. Unico caso segnalato, in via Indipendenza, verso le 5: un albanese di 39 anni è stato denunciato per percosse, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. E’ intervenuta la polizia, avvisata dal gestore di un bar. In periferia, una rapina è stata segnalata ai carabinieri in via Saliceto, verso le 3.30: un ventisettenne del mantovano è stato avvicinato da tre stranieri che, dopo averlo minacciato con una bottiglia rotta, gli hanno preso il cellulare. Sono stati invece bloccati e arrestati dai militari due ladri che, durante la notte, erano entrati nella sede di una ditta in via Larga. Ancora i carabinieri, nel servizio in occasione della festa a Parco Nord, hanno arrestato per spaccio un goriziano di 23 anni, sorpreso mentre cedeva una dose di ketamina ad un 16enne; aveva con sè 16,5 grammi della sostanza, in 17 involucri. Due, infine, le denunce per guida in stato di ebbrezza da parte dei militari, nei confronti di un 27enne di Trieste e un 25enne bolognese. E per chiudere la buona notizia. Un minuto dopo la mezzanotte all’ospedale Maggiore di Bologna è venuta alla luce Elena, bimba italiana di tre chili e 105 grammi, partorita con un cesareo. E’ lei la prima nata del 2014 nella provincia del capoluogo emiliano. ‘Secondo posto’ per Clara, nata all’ospedale di Bentivoglio alle 3.23, pure lei italiana. Al Sant’Orsola, alle 4.52, è stata la volta di un altro neonato italiano, Fabio.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30542952