Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Calcio: Inter-Sampdoria 0-0 (Inter in 9, Samp in 10)

Agli ordini del signor Tagliavento di Terni, l’Inter ospita la Sampdoria nel secondo anticipo della 25° giornata. Mourinho ospita Gigi Del Neri, la sua “bestia nera”, l’unico allenatore in Italia che lo ha battuto due volte. Queste le formazioni ad inizio partita:
Inter: Julio Cesar, Maicon, Cordoba, Samuel, Zanetti, Muntari (dal 35′ Lucio), Cambiasso, Stankovic, Sneijder (dal 80′ Thiago Motta), Eto’o, Milito (dal 72′ Pandev).
Sampdoria: Storari, Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler, Poli (dal 79′ Tissone), Palombo, Guberti (dal 55′ Mannini), Semioli (dal 82′ Padalino), Pazzini, Pozzi.
Ammoniti: Eto’o, Pozzi,Lu cchini.
Espulsi: Samuel, Cordoba, Pazzini.
La prima vera occasione arriva al 16′ quando un bello scambio tra Pazzini e Poli porta il centrocampista al tiro, palla fuori di poco. Al 22′ arriva la prima ammonizione del match: è per Pozzi che entra da dietro su Stankovic, intervento giudicato pericoloso da Tagliavento. Pozzi giunge così alla quarta ammonizione e salterà la partita con il Parma. Al 28′ arriva anche il primo cartellino giallo per l’Inter con Samuel che interviene duro su Pozzi. Al 30′ occasione per l’Inter con Milito che libera Eto’o al tiro, molto fuori misura però. Si va dalla parte opposta con un lancio, Pazzini spizza di testa per Pozzi, Samuel lo ostacola con un braccio largo. Pozzi cade a terra al limite dell’area, Tagliavento sanziona punizione ed espelle Samuel. Sulla punizione, Cordoba esce in anticipo sul tiro di Ziegler, e Tagliavento lo ammonisce. La nuova punizione di Ziegler viene deviata in angolo dalla barriera. Intanto Mourinho corre ai ripari e toglie Muntari per inserire Lucio. Sul calcio d’angolo, scontro in area tra Pazzini e Lucio, giallo per l’attaccante della Sampdoria. Al 38′ fallo a metà campo di Cordoba su Pozzi, secondo giallo ed espulso. Inter in nove. A questo punto la Sampdoria attacca con molta calma e attenzione facendo girare la palla specie sulle fasce. Poche però le occasioni, con Guberti, ad esempio, al 46′ che tira alto su azione iniziata da calcio d’angolo. Finisce il primo tempo 0-0 con il pubblico interista furibondo con l’arbitro. Inizia il secondo tempo senza variazioni nelle formazioni. Poche le emozioni a inizio ripresa con la Sampdoria che, con poco ritmo, attacca e l’Inter si difende bene. Due tiri prova la Samp con Semioli e Palombo, alti. L’Inter capisce che può osare e prima con Sneijder sfiora il gol su punizione, poi cross di Maicon dalla destra per Eto’o che fa sfilare la palla, subisce un contatto con Zauri che però porta una nuova ammonizione per un giocatore dell’Inter. Cambio nella Samp: dentro Mannini per Guberti. Al 57′ tiro di Mannini che Julio Cesar para a terra. E il pubblico dell’Inter protesta sventolando all’unisono i fazzoletti bianchi nei confronti dell’arbitro. Dopo un duro scontro a centrocampo tra Palombo e Milito, che ha interrotto il match per qualche minuto, l’Inter va in contropiede con Eto’o che lancia Milito, fermato fallosamento al limite dell’area da Lucchini che si prende il giallo. La Sampdoria prova ad attaccare ma non trova varchi. Perfetto Cambiasso in difesa. Del Neri prova a cambiare qualcosa invertendo gli esterni. Milito, stremato, esce al 72′ ed entra Goran Pandev. Al 73′ Pazzini perde palla al limte dell’area dell’Inter, commette fallo su Zanetti, si prende il secondo giallo e lascia la Samp in dieci! Al 77′ prima vera occasione per la Samp: cross di Semioli da sinistra per Pozzi, che Cambiasso perde, ma il colpo di testa è debole e centrale e Julio Cesar para. Si va dalla parte opposta e Pandev serve un pallone d’oro a Eto’o che carica il destro ma Storari salva la propria porta deviando in angolo. Del Neri dà nuova linfa al centrocampo inserendo Tissone al posto di Poli. Cambio anche nell’Inter: dentro Thiago Motta per uno stanchissimo Sneijder. Mentre la Samp non riesce che a produrre cross dalla sinistra con Ziegler, facili per Julio Cesar, Del Neri inserisce anche Padalino per Semioli. Ci prova ancora Pozzi all’85’ con un tiro di Pozzi dal limte, ma la palla finisce alta. Un minuto dopo lancio di Thiago Motta per Eto’o in area ma Storari esce bene e anticipa l’attaccante. Nell’ultimo minuto la Samp fa possesso palla, prova il tiro con Palombo ma la palla finisce alle stelle. Tagliavento concede 4′ di recupero. Calcio d’angolo per la Samp: batte Ziegler ma rinvia Thiago Motta. Su un ulteriore cross di Ziegler, testa di Gastaldello, para Julio Cesar. Brutto gesto di Eto’o che su un pallone giò fuori, spinge Lucchini con una spallata facendolo rovinare sui cartelloni pubblicitari. Niente di grave. La partita finisce 0 a 0.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37851744