Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Calcio: inchiesta evasione, sequestri anche in Emilia-Romagna

Militari della Guardia di Finanza in azione anche in regione oggi per l’inchiesta della procura di Napoli sull’evasione fiscale nel calcio che vede 64 indagati e sequestri per milioni di euro.

Hanno toccato anche Bologna i sequestri della Guardia di Finanza eseguiti nell’ambito dell’inchiesta ‘fuorigioco’ della Procura di Napoli sull’evasione fiscale nel calcio. Il Bologna come società però non è stato toccato dai provvedimenti. L’indagine coinvolge l’attuale direttore sportivo, Pantaleo Corvino negli anni in cui era alla Fiorentina e l’ex direttore generale dell’era Guaraldi Roberto Zanzi, molto probailmente nel suo periodo a Siena. I reati contestati dagli inquirenti nell’inchiesta sono quelli evasione fiscale e false fatturazioni. L’avviso di fine indagine, che di solito precede la richiesta di rinvio a giudizio, ha coinvolto in tutto 64 indagati.

Il decreto di sequestro è stato emesso nei confronti di 8 procuratori, 37 dirigenti sportivi e 17 calciatori, fra cui figurano oltre a Corvino e Zanzi anche l’ex presidente del Parma Tommaso Ghirardi, l’ex dirigente del club ducale Pietro Leonardi e l’ex calciatore e attuale allenatore del Modena Hernan Crespo. Secondo la procura partenopea i procuratori dei calciatori provvedevano a fatturare in maniera fittizia alle sole società calcistiche le loro prestazioni, simulando che intermediazione fosse resa nell’interesse esclusivo dei club, mentre di fatto venivano tutelati gli interessi degli atleti assistiti dagli agenti. Inoltre, le società, da parte loro – sempre per la procura- approfittavano dell’indebito vantaggio di potersi completamente dedurre dal reddito imponibile queste spese, beneficiando anche della detrazione dell’IVA relativa alla pseudo prestazione ricevuta in esclusiva. In questo modo -si sottolinea- veniva consentito ai calciatori di non dichiarare quello che sostanzialmente era un benefit riconosciuto a loro dalla società calcistica che si accollava come extra anche la spesa per l’intermediazione dei procuratori.

Alcuni agenti stranieri, di nazionalità argentina, peraltro, mediante il ricorso a documentazione fiscale e commerciale fasulla e attraverso società ‘schermo’ con sede anche in ‘paradisi fiscali’ distraendo i compensi ricevuti dalle pretese del fisco sia di Italia che Argentina, delocalizzavano i proventi derivanti dalle attività professionali. Sempre secondo gli inquirenti, la cifra evasa in tutto sarebbe stata di 12 milioni di euro e i sequestri – è stato spiegato- hanno lo scopo di tutelare in maniera cautelativa le casse dello Stato, facendovi rientrare le somme illecitamente sottratte al Fisco.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7007 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:30392376