Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

C.S.Pietro: aperte iscrizioni ai corsi della Banda Musicale

La musica è davvero alla portata di tutti a Castel San Pietro Terme, grazie al Corpo Bandistico della città, che da quasi tre secoli accompagna i momenti più importanti della vita della comunità castellana, dedicando particolare attenzione alla formazione musicale dei giovani.
Si sono aperte proprio in questi giorni le iscrizioni ai corsi di orientamento musicale che inizieranno il 4 ottobre e proseguiranno fino a giugno 2011. Per informazioni e iscrizioni: Filippo Gasperini 346-0825797 – sede del Corpo Bandistico in via Viara 517 (Casatorre) – aperto il mercoledì e il venerdì dalle 20 alle 21 (in alternativa chiamare per appuntamento).
“Oltre ad acquisire conoscenze musicali ed abilità strumentali, gli allievi imparano a suonare insieme, per poter in futuro eventualmente far parte del Corpo Bandistico – sottolinea la presidente Angela Andreoli -. Suonare in gruppo, non solo con altri ragazzi ma anche con persone di diverse età, è sicuramente più formativo e anche più divertente. Questo è il valore aggiunto che hanno i corsi di orientamento della banda rispetto ad altre proposte didattiche musicali”.
Per imparare non c’è che l’imbarazzo della scelta fra i tipici strumenti bandistici: innanzitutto i fiati con Flauto traverso, Clarinetto, Saxofono, Tromba, Flicorno, Corno, Trombone, Tuba, ma anche Percussioni e Batteria, senza trascurare il fondamentale insegnamento di teoria e solfeggio. Le lezioni saranno tenute da docenti specializzati in questi strumenti e nel loro insegnamento.
I nuovi iscritti effettueranno un periodo di prova di circa un mese e, solo in seguito, al momento della conferma dell’iscrizione, si dovrà versare un contributo, come sempre molto contenuto.
“La nuova sede messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale ha dato un grande impulso alle attività durante tutto l’anno – aggiunge la presidente Andreoli -. Per la prima volta sono stati organizzati nelle scuole dei laboratori musicali tenuti dagli insegnanti della banda che, visto il successo, saranno riproposti con un progetto che comprende le classi terze, quarte e quinte elementari. Proseguirà anche il progetto socio-culturale che porta i giovani allievi ad esibirsi in alcuni pomeriggi alle case protette di Castel San Pietro Terme, Dozza, Ozzano. Nel giugno scorso il Corpo Bandistico è stato protagonista nel centro della città di una serata dedicata alla musica bandistica e per l’occasione si sono esibiti anche alcuni giovani allievi dei corsi. Sono tutte occasioni preziose per i ragazzi che possono così rompere il ghiaccio e mettersi alla prova”.
“Ragazzi, adulti e anziani, tutti sono i benvenuti nella banda di Castel San Pietro Terme. Invitiamo anche chi un tempo suonava, da solista o in altre formazioni, e vuole riprendere a farlo nel tempo libero, a venire alle nostre prove tutti i venerdì dalle 20,30 alle 22,30”, conclude la presidente.

G.V.

GIOVEDI’ 7 OTTOBRE: LA BEATA VERGINE DEL ROSARIO

E’ la patrona della città che nel 1778 salvò miracolosamente dal terremoto.
Via Matteotti aperta al traffico la mattina fino alle 13, chiusa nel pomeriggio

Giovedì 7 ottobre Castel San Pietro Terme festeggia la Beata Vergine del Rosario, patrono della città.
Rimarranno chiusi, quindi, uffici comunali e scuole, mentre potranno rimanere aperti i negozi e le altre attività economiche, che decideranno autonomamente in base alla loro realtà.
Proprio perché diversi negozi hanno comunicato che rimarranno aperti la mattina, diversamente da quanto accade nelle altre giornate festive, via Matteotti rimarrà aperta al traffico fino alle 13, mentre sarà chiusa nel pomeriggio.

Ricordiamo che prima del 1995 il giorno del patrono coincideva con la festività di Santa Maria Assunta il 15 Agosto. In seguito a una ricerca negli archivi della curia arcivescovile, l’Amministrazione Comunale decise allora di spostare la festività al 7 ottobre, con presa d’atto a tutti gli effetti.
Si è scoperto, infatti, che nel 1779 una delibera del Consiglio Comunale aveva stabilito di festeggiare il 7 ottobre la Beata Vergine del Rosario, che nel 1778 salvò il paese dal terribile terremoto che aveva colpito il territorio circostante e per questo le fu dedicata la colonna che si trova al centro di piazza XX Settembre.

La parrocchia di Castel San Pietro Terme celebrerà la festa del Patrono con alcune SS. Messe. Le prime si terranno alle ore 7,15 e 8,30; alle 10 ci sarà la Messa per i ragazzi e gli insegnanti delle scuole che poi alle ore 11 si recheranno in piazza a rendere omaggio all’immagine della Madonna e alle ore 20,30 la S. Messa Solenne solenne celebrata Mons. Roberto Macciantelli, Rettore del Seminario Arcivescovile di Bologna e “mandato” a Catechisti ed Educatori.

G.V.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35241272